rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

Albano: “Impossibile approvare il bilancio del Comune”

BRINDISI – La costruzione del nuovo palazzetto sarà discussa in consiglio comunale il 26 e 27 aprile insieme al bilancio consuntivo del 2009 e a quello preventivo del 2010. Le due approvazioni sono “legate” indissolubilmente al voto favorevole del documento economico più importante dell’ente: in quella sede, ha annunciato giovedì scorso il sindaco Domenico Mennitti, si potrà dare l’avvio all’iter amministrativo che porterà il Comune a realizzare un nuovo palazzetto in contrada Masseriola da cinque mila posti.

BRINDISI - La costruzione del nuovo palazzetto sarà discussa in consiglio comunale il 26 e 27 aprile insieme al bilancio consuntivo del 2009 e a quello preventivo del 2010. Le due approvazioni sono "legate" indissolubilmente al voto favorevole del documento economico più importante dell'ente: in quella sede, ha annunciato giovedì scorso il sindaco Domenico Mennitti, si potrà dare l'avvio all'iter amministrativo che porterà il Comune a realizzare un nuovo palazzetto in contrada Masseriola da cinque mila posti. Eppure il voto favorevole al bilancio sembra essere tutt'altro che acquisito. Per qualcuno è addirittura impossibile pretendere una votazione.

Il consigliere del Partito democratico Enzo Albano non ha dubbi in merito. "Il regolamento esprime in maniera molto chiara uno dei diritti dei consiglieri che non è stato rispettato - spiega Albano - e che potrebbe anche permettere all'opposizione di rifiutare il voto". Secondo il consigliere infatti, almeno per il consuntivo, l'amministrazione deve provvedere a dotare ogni membro dell'assise del documento con venti giorni d'anticipo rispetto alla data prevista per il voto. Questo per consentire a tutto il consiglio di analizzare il bilancio e, se necessario, presentare interrogazioni e emendamenti.

Ad oggi però, non tutti hanno ricevuto il documento e dunque, avendo previsto la seduta del consiglio per il 26 e 27 aprile, è evidente che questa norma non potrà essere rispettata. La posizione dell'opposizione in consiglio rispecchia anche una precisa volontà di non sottovalutare l'approvazione del bilancio che il sindaco ha legato alla costruzione del palazzetto.

"Questa mossa molto politica del primo cittadino - ha spiegato ieri Salvatore Brigante, capogruppo del Pd in consiglio - non è passata certo inosservata. Né ci farà tentennare rispetto alla questione del palazzetto. Chiediamo risposte più precise sul denaro, i tempi e le priorità di questa amministrazione e, solo dopo averle ottenute, prenderemo una posizione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albano: “Impossibile approvare il bilancio del Comune”

BrindisiReport è in caricamento