rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Politica

«Ampliamento palasport? Nel 2015»

BRINDISI - «Quando dice che l’ampliamento del palazzetto è realizzabile subito, il sindaco Consale dice una bugia». Lo sostiene il capogruppo di “La Puglia prima di Tutto”, Massimiliano Oggiano, che pure fu il primo, un anno e mezzo fa, a proporre la ristrutturazione del Pala Pentassuglia in alternativa all’ipotesi del nuovo Pala Eventi.

BRINDISI - «Quando dice che l?ampliamento del palazzetto è realizzabile subito, il sindaco Consale dice una bugia». Lo sostiene il capogruppo di ?La Puglia prima di Tutto?, Massimiliano Oggiano, che pure fu il primo, un anno e mezzo fa, a proporre la ristrutturazione del Pala Pentassuglia in alternativa all?ipotesi del nuovo Pala Eventi.

Nei giorni scorsi l?ampliamento è stato proposto dai consiglieri comunali Francesco Cannalire e Francesco Renna, e il primo cittadino ha apprezzato l?iniziativa, dichiarando di volerla portare in consiglio comunale.

«Premesso che ovviamente sono d'accordo sull'ipotesi ampliamento, per il solo fatto che lo sto urlando da inizio legislatura, mi viene spontaneo chiedere al sindaco ed alla sua maggioranza, se davvero vogliono seguire questa ipotesi perché non hanno inserito il progetto nel bilancio di previsione 2013 e nel relativo Piano triennale delle opere pubbliche 2013/2015 approvato lo scorso 29/11 malgrado prima dell'approvazione del documento di programmazione avessi denunciato la scomparsa dell'opera?».

Secondo Oggiano anche in questa occasione l?amministrazione «ha dimostrato la sciatteria ed il pressappochismo con il quali affronta le varie problematiche», perché ora l'ampliamento del palazzetto non potrà essere realizzato prima di un anno e mezzo.

«Bisognerà attendere l'approvazione del prossimo bilancio di previsione 2014, che non vedrà la luce prima di aprile/maggio 2014! Il che significa che dovendo procedere a contrarre un mutuo con la Cassa Depositi e prestiti per finanziare una parte dell'investimento, bisognerà attendere almeno un altro mese, quindi si arriverebbe a giugno/luglio; successivamente la giunta dovrà approvare il progetto definitivo e mandarlo a gara: agosto/settembre; poi bisognerà bandire una gara europea, poiché parliamo di un opera del valore di circa 4.000.000 di euro: altri 60 giorni di pubblicazione del bando, ottobre/novembre; al netto di ricorsi di aziende escluse, ipotizzando che i lavori durino 3 mesi (volendo essere molto, ma molto ottimisti) se tutto fila liscio l'ampliamento non potrà che essere pronto non prima di febbraio/marzo 2015! Sfido Consales ed i suoi a dimostrare il contrario».

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ampliamento palasport? Nel 2015»

BrindisiReport è in caricamento