rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Anomalie nella graduatoria per gli anziani ad Ischia, Cannalire (Api) scrive al sindaco

BRINDISI – Il consigliere comunale di “Alleanza per l'Italia” Francesco Cannalire rivolge un'interrogazione al sindaco Domenico Mennitti per denunciare anomalie riscontrate a proposito del criterio usato per l'indicazione dei partecipanti al soggiorno climatico per anziani ad Ischia, organizzato dall'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Brindisi.

BRINDISI - Il consigliere comunale di "Alleanza per l'Italia" Francesco Cannalire rivolge un'interrogazione al sindaco Domenico Mennitti per denunciare anomalie riscontrate a proposito del criterio usato per l'indicazione dei partecipanti al soggiorno climatico per anziani ad Ischia, organizzato dall'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Brindisi.

"A seguito - scrive Cannalire - delle regolari domande pervenute è stata redatta una graduatoria suddivisa in diversi sottogruppi con relativi quote di pagamento direttamente proporzionali all'indicazione del reddito percepito Isee (indicatore situazione economico equivalente), documento da allegare obbligatoriamente alle domande di partecipazione, previa esclusione dalla graduatoria stessa. Diverse domande sono state escluse per disparati motivi come i limiti di età, scadenza dei termini o mancata consegna proprio del certificato Isee".

Per questo, Cannalire chiede di verificare "se sono fondate le notizie che vogliono la partecipazione al soggiorno termale in questione di anziani inizialmente esclusi dalla graduatoria e quindi decaduti dal diritto a partecipare al viaggio, per aver prodotto una domanda non conforme o completa. Nella verosimile eventualità, spero non si indichi che il criterio usato sia stato quello del "sorteggio fortunato" vista l'esistenza di una graduatoria ufficiale, il cui scorrimento avrebbe prodotto effetti certamente più equi, legittimi e quindi al di sopra di ogni sospetto: siamo un'amministrazione pubblica e non certo una lotteria a premi". Ancora, Cannalire chiede "di verificare se sia fondata la notizia che, per un'altra serie di "fortunati eventi", vede la designazione (non è dato sapere in base a quale segnalazione), dalla società aggiudicataria del servizio, ad accompagnatrice degli anziani, la figlia di una donna inizialmente esclusa dalla graduatoria. Vorrei avere anche in questo caso lumi sui criteri adottati: spero avesse almeno i titoli a svolgere tale delicato incarico. In conclusione, auspico vivamente che si possa far chiarezza sui miei interrogativi, in modo da fugare ogni dubbio e sospetto che serpeggia anche tra gli anziani che hanno già avuto modo di presentare le loro rimostranze all'assessore in occasione della sua recente visita a Ischia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anomalie nella graduatoria per gli anziani ad Ischia, Cannalire (Api) scrive al sindaco

BrindisiReport è in caricamento