menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Municipio di Carovigno

Municipio di Carovigno

Asfaltate pre-elettorali e polemiche

CAROVIGNO – Sembra una lotta impari, quella per il rinnovo del consiglio comunale e l’elezione del nuovo sindaco. La candidata Tania Gentile, Pdl e associati, schiera nove liste e gode ovviamente dell’appoggio totale del neo senatore e sindaco uscente Vittorio Zizza.

CAROVIGNO - Sembra una lotta impari, quella per il rinnovo del consiglio comunale e l'elezione del nuovo sindaco. La candidata Tania Gentile, Pdl e associati, schiera nove liste e gode ovviamente dell'appoggio totale del neo senatore e sindaco uscente Vittorio Zizza. Per il suo ritorno in politica, che richiede come trampolino di lancio la sedia più importante del Comune, Mimmo Mele ha radunato sette liste. Dall'altra parte ci sono il centrosinistra ufficiale con il segretario provinciale del Pd, Corrado Tarantino, candidato sindaco con quattro liste, i Comunisti italiani con Tonino Mosaico e una lista, e i "dissidenti" Pd con Giancarlo Locorotondo, due liste.

Tarantino ha cercato la sfida diretta proponendo per due volte un confronto pubblico tra tutti i candidati, ma nessuno gli ha risposto. Mosaico invece ha voluto mettere il dito nella piaga proprio nell'imminenza del voto, e si è fatto il giro dei cantieri stradali aperti in questi giorni nelle campagne attorno alla città, dove l'asfalto viaggia che è una bellezza. E l'hanno praticamente messo alla porta, si potrebbe dire se la scena si fosse non si fosse svolta all'aperto. Ecco come la racconta lo stesso mosaico in un volantino.

"Oggi ho fotografato una strada di campagna appena asfaltata. Ne asfaltano tante durante la campagna elettorale. Non credo che fotografarle sia un reato", ironizza il candidato monolista. "Invece per questo motivo sono stato aggredito verbalmente con straordinaria volgarità da uno dei titolari della ditta. Roba da non credere", denuncia Mosaico. E allora gira la patata bollente al sindaco uscente.

"A questo punto, in osservanza alla trasparenza sugli atti pubblici, chiedo formalmente al sindaco di fornire entro domani sera, prima della chiusura della campagna elettorale, la seguente documentazione: la delibera con la quale sono stati stabiliti i lavori per l'asfalto della strada in questione; il costo dei lavori e dove sono state reperite le risorse necessarie per la loro realizzazione; la ditta aggiudicataria". Chissà se gli risponderanno. Forse dal palco del Pdl per la manifestazione di chiusura.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento