rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica

Pd Brindisi, Cannalire confermato segretario: "Compatti in vista delle elezioni"

Il segretario cittadino uscente riconfermato "in maniera unitaria e condivisa". "Brindisi è ad un bivio e non si potrà più perdere alcuna occasione"

BRINDISI - L’assemblea degli iscritti del circolo del Partito Democratico “D.Sassoli” di Brindisi si è riunita per il rinnovo degli organismi dirigenti cittadini, provinciali e regionali e per concludere la prima fase del congresso nazionale costituente del Partito Democratico. Anche al circolo di Brindisi, come già avvenuto per la federazione provinciale brindisina con Francesco Rogoli e per la segreteria regionale con Domenico De Santis, in maniera unitaria e condivisa si è convenuto per la riconferma del segretario cittadino uscente Francesco Cannalire.

 “Sono estremamente felice - afferma Cannalire - che anche il circolo di Brindisi abbia dimostrato unità e coesione. Il leale confronto in questa prima fase congressuale ha fatto emergere diversi spunti di riflessione e una serie di contributi che saranno alla base della nuova proposta politica del Pd di Brindisi che terrà al centro del dibattito sviluppo economico, sostenibilità ambientale e soprattutto il lavoro. Brindisi è ad un bivio e non si potrà più perdere alcuna occasione".

L'assemblea del Pd

"Le prossime amministrative - prosegue Cannalire - saranno un banco di prova e una sfida irrinunciabile per il centrosinistra e, in generale, per la coesione di tutte le forze che si riconoscono nel campo progressista, dal civismo al Movimento 5 Stelle. In questa fase tutti saremo chiamati a compiere ogni sforzo possibile per poter agevolare la continuità dell’azione politica-amministrativa necessaria, principalmente, per concludere tutti quei processi di cambiamento della città, già partiti. Per questo sarà fondamentale la compattezza e la sintesi di tutte le forze sane della città che devono rappresentare l’unico vero obiettivo. Il Partito Democratico di Brindisi non si sottrarrà alla responsabilità di promuovere ogni utile iniziativa per l’unità di tutte le forze progressiste e riformiste alle prossime elezioni amministrative”.

A margine del congresso cittadino tutti gli iscritti sono stati chiamati a esprimere la loro preferenza sulle proposte e sulle mozioni nazionali per la scelta del segretario nazionale caratterizzato dal confronto tra Stefano Bonaccini, Elly Schlein, Paola De Micheli e Gianni Cuperlo. Hanno votato 139 iscritti su 191 aventi diritto, 96 (69%) iscritti hanno scelto Stefano Bonaccini, 32 (23%) iscritti hanno scelto Elly Schlein, 11 (8%)iscritti hanno votato per Paola De Micheli, nessuna preferenza per Gianni Cuperlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Brindisi, Cannalire confermato segretario: "Compatti in vista delle elezioni"

BrindisiReport è in caricamento