menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un incontro dei Grillini a Brindisi

Un incontro dei Grillini a Brindisi

Attacco informatico ai "grillini” di Brindisi

BRINDISI – Il gruppo brindisino del Movimento 5 Stelle è stato vittima di un atto di pirateria informatica che ha lasciato i "grillini” senza indirizzo di posta elettronica e password di accesso al sito MeetUp, utilizzato per comunicare con i 468 amici di Beppe Grillo Brindisi.

BRINDISI - Il gruppo brindisino del Movimento 5 Stelle è stato vittima di un atto di pirateria informatica che ha lasciato i "grillini" senza indirizzo di posta elettronica e password di accesso al sito MeetUp, utilizzato per comunicare con i 468 amici di Beppe Grillo Brindisi.

L'episodio è accaduto il 23 aprile scorso: l'attacco, oltre a far "saltare" l'indirizzo mail grillinibrindisini@hotmail.it è consistito in una "epurazione dalla lista degli iscritti al Meet-Up: sono stati cancellati i nomi di una trentina di iscritti e di quanti erano in attesa di iscrizione.

Un referente del gruppo ha presentato regolare denuncia alla polizia postale. Nel frattempo si stanno approntando soluzioni temporanee per rimettere in moto la comunicazione tra tutti i simpatizzanti del movimento.

Ovviamente autori e motivazioni dell'attacco informatico restano sconosciuti, ma in una nota inviata a BrindisiReport si legge: «Nel disagio causato al gruppo notiamo l'anomala coincidenza con la raccolta firme per la trasparenza dell'Autorità portuale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento