rotate-mobile
Politica Francavilla Fontana

Da vice sindaca a possibile sfidante di Denuzzo: Azione punta su Maria Passaro

Il partito di Calenda propone la candidatura della vice dimissionaria del primo cittadino di Francavilla Fontana, a capo di una costituenda coalizione

FRANCAVILLA FONTANA – Fino a lunedì scorso (6 marzo) era la vice del sindaco di Francavilla Fontana, Antonello Denuzzo. Ora potrebbe diventare sfidante dello stesso primo cittadino, in vista delle elezioni amministrative in programma il 14 e 15 maggio a Francavilla Fontana. Azione ha proposto la candidatura di Maria Passaro alla guida della costituenda coalizione che avrà il suo perno nel partito di Carlo Calenda. 

“Azione – si legge nella nota a - come promesso, sarà protagonista per le prossime amministrative di Primavera, a Francavilla Fontana. Raffaele Pappadà, Segretario provinciale e Fabio Zecchino, segretario cittadino, dopo una breve ma intensa consultazione con i propri militanti e simpatizzanti e soprattutto con il commissario regionale, Fabiano Amati, hanno deciso di proporre, quale candidata sindaco, per la costituenda coalizione, la dottoressa Maria, Passaro già vicesindaca della città”.

“Francavilla Fontana conosce da tempo, per averlo fattivamente sperimentato sul campo – prosegue Azione - la capacità amministrativa, la dedizione e l'amore per la propria Città, di Maria Passaro. A tal proposito, Azione sta lavorando con lusinghieri positivi risultati alla composizione della Lista a supporto di Maria Passaro, registrando molto entusiasmo”. 

Maria Passaro, insieme a un’altra assessore dimissionaria, Anna Tagliente, è esponente di Libera Francavilla, movimento che fin dall’inizio della consiliatura ha fatto parte della maggioranza capeggiata dal sindaco Denuzzo. Libera Francavilla, però, ha preso le distanze dall’alleanza elettorale tra Idea per Francavilla, Articolo 9, Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico locale “benedetta” martedì scorso dal governatore Michele Emiliano. Oltre alle due ex assessore, ha fatto un passo indietro anche Antonella Iurlaro, che aveva la delega al Bilancio. I posti rimasti vacanti sono stati riassegnati ieri, con la nomina di tre nuovi componenti dell’esecutivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da vice sindaca a possibile sfidante di Denuzzo: Azione punta su Maria Passaro

BrindisiReport è in caricamento