menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede del consorzio Asi di Brindisi

La sede del consorzio Asi di Brindisi

"Bilanci del consorzio Asi, la Giunta pugliese deve controllare"

La richiesta del consigliere regionale di Forza Italia Paride Mazzotta: "Interrogazione al presidente Emiliano affinché verifichi la regolarità"

"Sui bilanci del consorzio Asi di Brindisi va fatta chiarezza ed è per questo che chiedo alla Giunta pugliese, così come stabilito dalla legge regionale numero 2 del 2007, di esercitare la sua funzione di controllo e vigilanza sui conti dell’ente". E' la richiesta del consigliere regionale di Forza Italia Paride Mazzotta. "Come è noto - aggiunge - il collegio dei revisori in carica ha espresso parere negativo sullo schema di bilancio esaminato dal Cda del consorzio di cui fanno parte l’amministrazione provinciale di Brindisi, la Camera di Commercio di Brindisi e i Comuni di Brindisi, Fasano, Francavilla Fontana e Ostuni. L'assemblea si è riunita il 9 dicembre scorso e, pur avendo la maggioranza utile per l'approvazione, non ha approvato il bilancio dell'esercizio chiuso al 31/12/2019. Ora, è bene far luce sulla gestione economico-patrimoniale dell'ente ed è per questo che ho depositato un'interrogazione diretta al presidente Emiliano affinché verifichi, anche con la richiesta dei verbali e di tutti gli atti necessari, la regolarità gestionale e delle procedure inerenti al bilancio del Consorzio. Ci sono cose da chiarire, - conclude Mazzotta - a partire dalle dichiarazioni del presidente dell'ente sulla riscrittura già prevista del documento finanziario a seguito del parere di una società, ignorando quello espresso dal collegio dei revisori che, è bene ricordarlo, è nominato dalla Giunta regionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento