Politica

Bozzetti: "Emiliano dia ai 5 stelle la presidenza del consiglio regionale"

Il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Gianluca Bozzetti, declina l’invito del presidente della Regione, Michele Emiliano, ad espletare l’incarico di sub commissario dell’Aro della provincia di Brindisi

BRINDISI – Il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Gianluca Bozzetti, declina l’invito del presidente della Regione, Michele Emiliano, ad espletare l’incarico di sub commissario dell’Aro (Ambito di raccolta ottimale) della provincia di Brindisi e avanza una controproposta: la presidenza del consiglio regionale a un consigliere penta stellato. 

“Verrebbe da domandarsi - dichiara Bozzetti in una nota stampa - come mai quando invece gli ho ripetutamente proposto di nominare me, in quanto brindisino, delegato del comitato dell’Autorità portuale, non mi ha neanche risposto. Purtroppo sono i soliti trucchetti politici già visti e rivisti attraverso il quale cerca di controllare anche la nostra forza politica proponendoci incarichi che, caso strano, sarebbero tutti subordinati alle sue decisioni, come nel caso degli assessorati”. 

“Noi del Movimento 5 Stelle siamo una forza libera e tale vogliamo rimanere, ecco perché – prosegue Bozzetti - siamo pronti a prenderci tutta l’enorme responsabilità di governare e lo dimostreremo a breve con le amministrative. Se il nostro candidato diventerà sindaco, ci metteremo più che volentieri al lavoro per ricostruire il tessuto sociale ed economico di Brindisi dilaniato da clientelismi e malaffare dei governi di destra e sinistra che fino ad oggi hanno ci hanno disgraziatamente preceduto”. 

“E se Emiliano – dichiara ancora Bozzetti - ha invece finalmente deciso di tenderci la mano torniamo ne siamo ben lieti e torniamo a ribadirgli ancora una volta che siamo disposti a prenderci la responsabilità di ricoprire quel ruolo di garanzia che come prima forza di opposizione ci spettava, ovvero la presidenza del Consiglio regionale”. 

Si tratta di “una richiesta che arriva soprattutto alla luce dei fatti dell’ultimo consiglio nel corso del quale si è manifestata la necessità di una figura che possa garantire imparzialmente i diritti di tutte le forze politiche consiliari”. “Ribadiamo – aggiunge il consigliere - che ricopriremmo questo ruolo sempre a costo zero, rinunciando alle indennità di carica ulteriori, generando pertanto un risparmio ulteriore per i cittadini pugliesi e assicurando a tutte le forze politiche pari opportunità”. 

“Se il Presidente Emiliano ha realmente intenzione di stringere la mano al Movimento 5 Stelle - conclude Bozzetti . gli stiamo fornendo una seconda occasione di farlo e gli chiediamo di rifletterci seriamente. Noi siamo qui, pronti a lavorare nell’interesse dei pugliesi”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bozzetti: "Emiliano dia ai 5 stelle la presidenza del consiglio regionale"

BrindisiReport è in caricamento