Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Assemblea pubblica su deposito Edison: proseguono le adesioni

Si terrà giovedì 12 ottobre, a partire dalle ore 18 sulla scalinata Virgilio. Registrata anche la partecipazione della lista "Roberto Fusco sindaco"

BRINDISI - Dopo che il Movimento 5 Stelle e Sinistra Italiana, proseguono le adesioni alla manifestazione per parlare del progetto Edison di un deposito di Gnl nel porto di Brindisi. L'assemblea pubblica, organizzata dalle associazioni ambientaliste, si terrà giovedì 12 ottobre, alle ore 18, ai piedi della scalinata Virgilio. Sono stati invitati a partecipare anche il sindaco del capoluogo Marchionna, il presidente della Provincia Matarrelli, il governatore Emiliano e il deputato D'Attis. L'evento è organizzato da: Italia Nostra, Legambiente, Wwf Brindisi, Medicina Democratica, Cgil Brindisi, Fondazione "Tonino di Giulio", Forum Ambiente Salute e Sviluppo, Salute Pubblica, No al Carbone, Anpi, Associazione Di Vittorio, Arci, Emergency gruppo provinciale Brindisi. 

Oggi, domenica 8 ottobre, a pochi giorni dalla manifestazione, arriva la nota della lista "Roberto Fusco sindaco" - siglata dal consigliere comunale Diego Rachiero - che, "in continuità con tutte le iniziative sino ad oggi condivise, aderisce all'iniziativa", si legge. Prosegue il comunicato: "Una assemblea pubblica, se possibile, ancora più estesa delle ultime adunanze, impreziosita dalla possibile partecipazione delle massime istituzioni locali. Un'altra importante occasione per reclamare lo sviluppo di un territorio e l'identità di una città che nessun beneficio potrebbe avere da un deposito costiero di Gnl insediato in uno dei punti più belli e strategici del nostro meraviglioso porto". E ancora: "Nelle giornate in cui si discute della candidatura della 'Via Appia regina viarum' come patrimonio mondiale dell'Unesco e del ruolo fondamentale di Brindisi per tale infrastruttura, l'idea dell'ennesimo colosso energetico piazzato nel nostro territorio appare ancora più inaccettabile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea pubblica su deposito Edison: proseguono le adesioni
BrindisiReport è in caricamento