Europee nel Brindisino: Pd primo, ma Fitto fa meglio di Grillo e Ferrarese

Quanto alle preferenze per i candidati, l'unico candidato brindisino, Massimo Ferrarese per il Nuovo Centrodestra non eccelle. Raffaele Fitto (Forza Italia) è senz'altro il più votato con 18.916 preferenze; per Ferrarese 11.778 voti.

Nel Brindisino il risultato delle europee, sulla base di un dato definitivo, è in controtendenza rispetto al dato nazionale. L’affluenza è stata del 50,98 per cento: è’ in testa il Partito democratico, ma la percentuale raggiunta dal si attesta attorno del 30,07 per cento. Il secondo partito è Forza Italia con il 24, 53 per cento, terzo il Movimento 5 Stelle, al 22,81 per cento e dopo il Nuovo Centrodestra – Udc con l’11,10 per cento. Supera il 4 per cento la lista a sostegno di Tsipras (4,11). Percentuali irrilevanti per Idv (1,52), Lega Nord (0,55), i Verdi (0,54), Scelta Europea (0,54), Io Cambio (0,21).

Stando ai dati nazionali sul 99 per cento delle sezioni scrutinate, importanti per comprendere anche chi supera la soglia del 4 per cento, per Renzi si è trattato di un trionfo. Renzi attorno al 41 per cento, il Movimento 5 stelle al 21,1 per cento, Forza Italia al 16,8, la Lega al 6,2 per cento, Ncd al 4,4 per cento, Lista Tsipras al 4 per cento.

Fuori dai giochi Fratelli D’Italia al 3,7 per cento, i Verdi con lo 0,9 per cento, Scelta Europea 0,7, Idv con lo 0,6 per cento, Svp con lo 0,5, e Io Cambio con 0,2. Quanto alle preferenze per i candidati, l’unico candidato brindisino, Massimo Ferrarese per il Nuovo Centrodestra non eccelle. Raffaele Fitto (Forza Italia) è senz’altro il più votato con 18.916 preferenze; per il Pd, Elena Gentile è a quota 10.167; per i grillini in testa alla fila c’è Rosa D’Amato, con 4.482; per la lista Tsipras 1.343 voti per Gano Cataldo; per Ferrarese 11.778 voti.

Ed ecco come si è assestato il voto di lista nei Comuni più grandi della provincia, in alcuni dei quali si è votato anche per il rinnovo dei consigli comunali: a Brindisi città, il Pd è al 31,69 per cento; secondo M5S con 28,89 per cento; terza Forza Italia con 17,51 per cento, quarto Ncd con il 12,81 per cento; quinto Tsipras con 4,36 per cento. A Ostuni guida la classifica il Pd con il 33,01 per cento; segue Forza Italia al 28,73 per cento; poi il M5S con il 17,70 per cento; importante il risultato di Fratelli d’Italia con il 6,26 per cento; poi Tsipras con il 5,18 per cento; infine Ncd con il 4,58 per cento; a Francavilla il primo posto è per Forza Italia al 29,77 per cento; secondo l’Ncd con il 21,91 per cento; poi il Pd con il 21,29 per cento; quindi il M5S con il 18,15 per cento. Gli altri sono sotto soglia. La situazione di Mesagne è più simile a quella disegnata dal dato nazionale: Pd guida la lista al 40,03; M5S al 25,18 per cento; poi Forza Italia al 18,97 per cento; quarto posto a Tspiras con il 7,19 per cento; Ncd al 4,62 per cento.

Vediamo anche i risultati di Oria, roccaforte di Massimo Ferrarese: a Oria vince Fitto, Fi infatti raggiunge il 32,95 per cento delle preferenze. Secondo il Movimento Cinque Stelle con il 25, 63 per cento; segue il Pd al 20,77 per cento; poi Ncd con il 13,6. Gli altri sotto soglia. 

Da sottolineare è il dato del M5S a Brindisi città, dove il voto "anticasta" è stato particolarmente significativo. Reggono quindi i grillini nel capoluogo. E la vittoria del Pd da intendere come voto politico, condizionato senza dubbio all'effetto Renzi che salva i democratici che si sarebbero diversamente ritrovati a soccombere, valutando la disparità di preferenze tra Fitto (oltre i 18mila) e la prima classificata del Pd, Elena Gentile (oltre i 10 mila). E' evidente, anche valutando il numero di voti assegnati agli altri esponenti politici in lista, che ci sono state parecchie preferenze per il Pd prive di un'indicazione per il candidato.

Aggiornamento: sfuma la possibilità di volare a Bruxelles per l'unico candidato brindisino. Ecco il commento, affidato a Facebook, di Massimo Ferrarese: "Nonostante il grandissimo risultato ottenuto in Puglia, frutto di un consenso personale che mi ha gratificato e di un riconoscimento al ruolo che il mio partito - seppur in pochissimo tempo - svolge di diritto nella politica nazionale, non sarò parlamentare europeo. Mi sarebbe piaciuto rappresentare a Bruxelles la mia terra, ma non mi fermo. Queste settimane di campagna elettorale a contatto con la gente mi hanno ulteriormente determinato a fornire il mio contributo per la crescita di questo territorio. Grazie mille a tutti!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamento 2: Soddisfatto invece il coordinatore provinciale di Forza Italia, Luigi Vitali, per il risultato di Raffaele Fitto anche nel Brindisi, che spicca nel panorama dell'ulteriore forte arretramento del partito di Berlusconi: "L'essere stato il più votato d'Italia in questa difficile competizione elettorale sta a significare che Raffaele Fitto incarna quell'esempio di classe dirigente sulla quale i moderati italiani possono fare sicuro affidamento", ha dichiarato Vitali. "Se a questo si aggiunge la performance del partito in Puglia in generale ed in terra di Brindisi in particolare, si comprende come azzeccata sia stata la scelta del Presidente Berlusconi di affidare a Raffaele Fitto l'onere e l'onore di capeggiare la lista di Forza Italia nella circoscrizione meridionale. Ora ci sono tutte le condizioni per rifondare il centrodestra a patto che merito e consenso guidino la selezione della classe dirigente del futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento