Cavalera: "Basta confronti pubblici". Udc: "Il notaio Errico resta in corsa"

Il candidato sindaco della coalizione di centrodestra non parteciperà ad altri dibattiti con gli altri candidati sindaco

Cavalera: “Niente più Confronti pubblici”

Dopo il confronto, dai toni accesi, svoltosi lunedì presso il teatro della parrocchia di San Vito Martire, il candidato sindaco Roberto Cvalera (centrodestra) annuncia che non prenderà più parte a iniziative pubbliche di questo tipo.  “Gli esiti dell’ultimo confronto tra candidati sindaco della città di Brindisi – dichiara l’avvocato - ha evidenziato, ancora una volta, la perfetta inutilità di tale strumento. Tra noi ci sono coloro che intendono dare spazio al dialogo (a totale beneficio dei cittadini) e chi, invece, imposta tutto sulla rissa, su attacchi di una violenza inaudita e su falsità e  insinuazioni che meriterebbero ben altre attenzioni”.

“Fino al termine della campagna elettorale, pertanto – conclude Cavalera - ho deciso di non partecipare più a tali confronti, dedicando il tempo unicamente al rapporto (sempre più proficuo e ricco di spunti) diretto con i cittadini. Ovviamente, sono pronto a riprendere la fase di confronto in un eventuale ballottaggio”


Udc: “Il notaio Errico resta in corsa”

Il comitato Cittadino dell’Udc di Brindisi si è riunito il 28 maggio 2018 nella sede del Partito in via F.Consiglio.   “Dopo la nomina nei giorni scorsi di Giorgia Pedone responsabile del gruppo ‘Giovani Udc’ – si legge in una nota del partito - si è proceduto a rimodulare l’organico del partito ed   è stato inserito  nel direttivo provinciale il signor Antonio Ferrari, data l’uscita dal direttivo del signor. Lino Ostuni. Ferrari inoltre,  nel direttivo cittadino, sarà il referente per i rapporti con gli enti locali e le associazioni di categoria su mandato del Segretario provinciale”. 

“Si è parlato anche  dell’articolo che il notaio Errico ha pubblicato nella giornata del 28 maggio a seguito delle note  vicende Nazionali sulla costituzione del governo e si è fatta chiarezza sulle motivazioni che hanno indotto il Notaio Errico ad esprimersi con quei toni duri, che nulla hanno a che vedere con le nostre vicende locali”.

“Il notaio Errico, nel suo comunicato – chiarisce l’Udc - non ha voluto dire che si ritirava dalla competizione Elettorale, che lo vede capolista nella lista Brindisi Virtuosa Udcc, anzi le motivazioni che lo hanno portato a candidarsi in questa tornata sono più che mai solide ed è determinato a portare avanti il progetto ed il programma  della coalizione del candidato sindaco Roberto Cavalera, ma la sua è stata una reazione dettata d’impulso al tanto clamore suscitato dalle notizie che giungevano da Roma dopo il discorso del Presidente Mattarella sulle motivazioni che lo avevano portato a non accettare le proposte del neo Presidente Conte sulla squadra di Governo”.

Ciullo: incontro su sicurezza, comunicazione istituzionale e Protezione civile

Sicurezza, Comunicazione Istituzionale e Protezione Civile. Saranno questi gli argomenti al centro dell’incontro che si terrà nel pomeriggio di domani, mercoledì 30 maggio 2018, a partire dalle ore 17.00, presso il Comitato Elettorale del Candidato Sindaco Massimo Ciullo.
Un incontro confronto alla presenza dei Consiglieri della lista Con Massimo Ciullo Sindaco - Movimento + 39 – F.d.I. Nell’occasione sarà presente il Dott. Graziano Bitetti - C.E.O. di Gastone Crm azienda di Parma all’avanguardia nei sistemi e processi inerenti l’Informazione e la Comunicazione con i cittadini.

L’ospite dell’incontro potrà spiegare anche attraverso simulazioni, il perché e il come avvicinare la Cittadinanza attiva alla Amministrazione Civica, fornendo approfondimenti, frutto dell’esperienza acquisita negli ultimi cinque operando fianco a fianco di tante P.A. Gli ambiti di intervento tecnologici che saranno trattati: Relazione con il Cittadino; Sicurezza e Protezione Civile; Marketing Territoriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Argomenti al centro del programma del Candidato Sindaco Massimo Ciullo per ribadire come la protezione civile debba essere al centro delle attenzioni di un primo cittadino poiché in quanto tale è il massimo responsabile della protezione civile. Nella Visione Strategica di Governo Locale, Massimo Ciullo ha già le idee chiare, inerente la circolarità dell’informazione e della comunicazione a tutto beneficio reciproco  degli Enti e dei Cittadini che la sanno sfruttare a tutto campo: cultura, tradizione, spettacoli, enogastronomia etc.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento