menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta di Cittadella della Ricerca

Una veduta di Cittadella della Ricerca

Cittadella, chiusa indagine consiliare

BRINDISI - Si farà ancora in tempo a discutere in consiglio provinciale delle cause che hanno condotto alla messa in liquidazione della società Cittadella della Ricerca Scpa? E' quella del 22 ottobre l'ultima data utile. Oltre quel giorno, le dimissioni del presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, diventeranno irrevocabili e il consiglio sarà sciolto. Ma la commissione d’inchiesta sui bilanci della cittadella della Ricerca nominata dal Consiglio Provinciale ha concluso questa mattina i propri lavori.

BRINDISI - Si farà ancora in tempo a discutere in consiglio provinciale delle cause che hanno condotto alla messa in liquidazione della società Cittadella della Ricerca Scpa? E' quella del 22 ottobre l'ultima data utile. Oltre quel giorno, le dimissioni del presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, diventeranno irrevocabili e il consiglio sarà sciolto. Ma la commissione d'inchiesta sui bilanci della cittadella della Ricerca nominata dal Consiglio Provinciale ha concluso questa mattina i propri lavori.

Alla fine della propria indagine la commissione è pervenuta "dopo 15 sedute nelle quali sono stati uditi tutti i consigli d'amministrazione e i revisori dei conti succedutisi negli ultimi anni oltre a consulenti, soci di minoranza e commissari liquidatori", scrivono Nicola Ciracì, Damiano Franco, Francesco Fistetti, Giancarlo Capodieci e Vincenzo Attorre, i consiglieri che la compongono.

"La commissione nella sua interezza ha ritenuto opportuno mantenere l'impegno di relazionare al consiglio provinciale e pertanto ha chiesto al presidente del consiglio provinciale, al segretario generale ed al presidente della giunta provinciale Ferrarese un consiglio d'urgenza per lunedì 22 ottobre alle ore 15.30".

"Tale decisione è finalizzata - concludono i commissari - così come previsto nella delibera con la quale fu istituita la commissione d'inchiesta a rendere noti con la massima trasparenza i fati accaduti che hanno determinato lo scioglimento della società consortile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento