menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carmelo Palazzo di Impegno sociale conferma l'appoggio esterno alla maggioranza della sindaca Angela Carluccio

Carmelo Palazzo di Impegno sociale conferma l'appoggio esterno alla maggioranza della sindaca Angela Carluccio

“Comune di Brindisi, preoccupante guerra di potere nella maggioranza”

Antonio Elefante del Pd, dopo il secondo rinvio per la composizione delle commissioni consiliari: "Come il 22 agosto, anche ieri non c'è stato accordo". Rossi: Impegno sociale indipendente da chi e da cosa?". Luperti rinuncia all'Urbanistica e chiede i Servizi sociali

BRINDISI – Non c’è due senza tre: è necessario il terzo incontro fra i capigruppo per arrivare (forse) alla composizione delle commissioni consiliari al Comune di Brindisi, perché è in atto il tira & molla interno alla coalizione dei moderati, espressione della maggioranza politica ma non numerica da quando c’è stata la diaspora in Impegno sociale.

Antonio ElefanteA puntare il dito sulla lista di Carmelo Palazzo, risultata la più suffragata della coalizione, sono i rappresentanti dei partiti di opposizione, quella minoranza sicuramente multicolor per provenienza, ma compatta nel sostenere che l’Amministrazione della sindaca Angela Carluccio continua a zoppicare. E prova ne è stata, l’ultima conferenza dei capigruppo, quella che si è svolta ieri, venerdì 26 agosto, dopo il rinvio del 22 agosto per motivazioni analoga: il nodo da sciogliere resta quello delle commissioni. O meglio, della composizione degli organismi permanenti, non essendo chiaro se Impegno sociale e l’altro gruppo, vale a dire quello fa riferimento a Pasquale Luperti e che si chiama Coerenti per Brindisi, siano o meno della maggioranza.

Le commissioni sono nove, così come nella passata Amministrazione, con sei componenti espressione della coalizione di governo e quattro delle opposizioni. Il punto è che ancora non è certo al cento per cento chi faccia parte della maggioranza Carluccio e chi no. “Continuano il gioco del rialzo”, sbottano dalle opposizioni. “Palazzo da un lato e Luperti dall’altro, nella speranza di ottenere incarichi”.

Chi non va tanto per il sottile è Antonio Elefante (in foto), rieletto per il Pd: “Noi eravamo pronti, loro no.  “C’è una evidente e preoccupante guerra di potere nella maggioranza”, ha scritto su Facebook, tornato a fare da cassa di risonanza per le vicende politico-amministrative. “Ma poi, quale sarebbe questa maggioranza?”, chiede. Rincara la dose, Riccardo Rossi, della coalizione Brindisi Smart, espressione dell’altra sinistra, quella alternativa al Pd: “La maggioranza è ferma al palo per Impegno sociale: o Palazzo dichiara apertamente da che parte sta oppure sia la maggioranza a produrre un documento scritto in cui dica qual è il perimetro della coalizione”, scrive il consigliere sulla sua pagina Fb.

Sino ad oggi, Palazzo conferma “l’appoggio esterno alla maggioranza”, in linea con la rinuncia a non entrare in Giunta. Nel caso in cui Impegno sociale dovesse essere considerato gruppo di maggioranza, potrebbero scaturire problemi in seno alle commissioni perché il voto dei consiglieri che fanno riferimento a Palazzo avviene caso per caso, a prescindere dalle linee guida dei moderati. Il che vuol dire che potrebbero esserci rallentamenti nei lavori se non blocchi.

Maria Rollo e Pasquale Luperti-2Luperti, al contrario, dichiara di essere in maggioranza e sembra che abbia già fatto sapere di essere – come gruppo – interessato alla presidenza della Commissione consiliare ai Servizi sociali per Marika Rollo, ex assessore al ramo per il Pd. Pare che abbia anche comunicato di voler restare fuori dalla commissione Urbanistica, essendoci l’inchiesta in atto della Procura nella quale è indagato in relazione al ruolo di assessore ricoperto nella Giunta di Mimmo Consales (nella foto al lato Luperti e Rollo in Consiglio).

All’orizzonte, non c’è alcun vertice di maggioranza. Non ancora, almeno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: superata quota 6mila decessi, contagi in aumento

  • Sport

    Happy Casa a corto di energie: Sassari passa al PalaPentassuglia

  • Cronaca

    In giro con l'eroina nella biancheria intima: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento