Concorso vigili provvisori, Di Bari replica alle opposizioni: “Bando regolare, si va avanti”

FASANO – Le opposizioni nei giorni scorsi ne avevano chiesto l’annullamento, per presunte illegittimità. Ma il sindaco di Fasano, Lello Di Bari, non ci sta, e in relazione alla richiesta di sospensione dell’efficacia del bando per l’assunzione di vigili urbani a tempo determinato presentata dai capigruppo consiliari di Pd, Fasano Democratica, Partito socialista e Rifondazione comunista (riportata oggi dagli organi d’informazione), chiarisce e replica: «Non possono appalesarsi profili di illegittimità".

Pattuglie di vigili urbani a Fasano

FASANO – Le opposizioni nei giorni scorsi ne avevano chiesto l’annullamento, per presunte illegittimità. Ma il sindaco di Fasano, Lello Di Bari, non ci sta, e in relazione alla richiesta di sospensione dell’efficacia del bando per l’assunzione di vigili urbani a tempo determinato presentata dai capigruppo consiliari di Pd, Fasano Democratica, Partito socialista e Rifondazione comunista (riportata oggi dagli organi d’informazione), chiarisce e replica: «Non possono appalesarsi profili di illegittimità".

Questa la premessa, quindi la spiegazione nel merito: "Il bando emesso il 25 gennaio scorso è stato redatto sulla base del dpr 487 del 1994 in materia di concorsi che, all’articolo 8, stabilisce in modo inequivocabile che per i titoli non può essere attribuito un punteggio complessivo superiore a 10/30. C’è da considerare, peraltro, che proprio questo decreto del presidente della Repubblica del ’94 è il testo base  che vale per gli Enti locali come norme di principio in materia di concorsi e, quindi, di assegnazione di punteggio dei titoli”.

Nell’evidenziare palesi dubbi di legittimità e paventando il rischio di una condotta poco trasparente e di tipo clientelare, le opposizioni proponevano di affidare a ditte specializzate la elaborazione e la valutazione dei quiz della preselezione, nonché la formulazione delle domande, al fine di garantire un sereno e regolare svolgimento delle prove di concorso.

Anche su questo punto Di Bari ribatte e puntualizza: “Questa procedura è stata già avviata al momento dell’emissione del bando”. In buona sostanza – spiega il sindaco – il Comune ha inviato richieste di preventivi a cinque ditte di livello nazionale (tutte non di Fasano) specializzate in materia di selezione di personale.

“Mi pare dunque alquanto sterile la posizione dei gruppi consiliari di opposizione, anche perché, proprio per garantire quel principio di trasparenza nell’espletamento del concorso, abbiamo deciso di assegnare quel punteggio massimo sui titoli, ossia 10, a fronte di quello massimo per la prova selettiva, ossia 30, in maniera da privilegiare davvero l’aspetto specifico della preparazione dei concorrenti sulle materie oggetto del concorso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I quiz dell’esame orale, chiarisce sempre il primo cittadino, saranno sorteggiati dai singoli concorrenti: “Se non è questa garanzia di massima trasparenza!”. Ad oggi, intanto, a Palazzo di città sono giunte 60 domande di partecipazione al concorso: la scadenza per la presentazione delle istanze è fissata al 24 febbraio prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento