Sabato, 18 Settembre 2021
Politica

Pd Brindisi: "Grande unità di intenti nel proseguire il lavoro"

Nota di segreteria cittadina, consiglieri e assessori democratici: "Nei prossimi giorni incontro di confronto con la segreteria provinciale"

La segreteria cittadina del Partito democratico di Brindisi annuncia che nei prossimi giorni si svolgerà “incontro di confronto” con la segreteria provinciale del Pd, “per coordinare e condividere un percorso comune finalizzato ad affrontare tutte le sfide che caratterizzeranno l’azione politica-amministrativa nei prossimi mesi”. E' da vedere se tale confronto consentirà di ricucire le divergenze fra la segreteria cittadina e quella provinciale scaturite dalla nomina dell’avvocato Vittorio Rina, componente della segreteria cittadina del Pd: una scelta non condivisa, evidentemente, dalla federazione provinciale, come si evince da una nota a firma del segretario provinciale, Francesco Rogoli, diramata venerdì scorso (9 agosto), il giorno dopo l’elezione di Rina. Intanto sarà Maurizio Pesari a prendere il posto di Giampaolo D'Onofrio, dimessosi per "ragioni meramente personali" dall'incarico di capogruppo consiliare del Pd. Valentina Fanigliulo gli farà da vice. 

Tale avvicendamento è stato ufficializzato attraverso un comunicato a firma di segreteria cittadina Partito Democratico, assessori e consiglieri comunali Pd di Brindisi, che riportiamo di seguito. 

I consiglieri comunali e gli assessori di Brindisi del Partito Democratico hanno avuto modo di confrontarsi sulle vicende politiche amministrative che hanno caratterizzato il dibattito negli ultimi giorni. È emersa grande unità di intenti nel proseguire il lavoro con il contributo e l’impegno di tutti, affrontando le questioni nel rispetto di ogni singola sensibilità e peculiarità facendo sintesi per le migliori soluzioni possibili. Il confronto continuerà ad essere la base di ogni determinazione e indirizzo politico per tutti gli argomenti che verranno affrontati nel prossimo futuro a partire dal documento programmatico preliminare al piano urbanistico generale. In un clima sereno, e respingendo infondate ricostruzioni strumentali, si è dato seguito alla richiesta del capogruppo Giampaolo D’Onofrio di poter essere sostituito dalla guida del gruppo consiliare per ragioni meramente personali. All’unanimità sono stati nominati Maurizio Pesari e Nadia Fanigliulo rispettivamente capogruppo e vice-capogruppo consiliare.

Tutti hanno ringraziato accoratamente il capogruppo uscente per il prezioso lavoro svolto sin dall’inizio di questa esperienza amministrativa.  Anche la segreteria cittadina, riunitasi successivamente, ha ringraziato il capogruppo uscente e incoraggiato il nuovo capogruppo e la nuova vice-capogruppo a continuare a lavorare in modo da garantire collegialità e raccordo tra i rappresentati istituzionali e gli organi del partito. Gli assessori, i consiglieri comunali e tutta la segreteria hanno espresso vivo rammarico per il clima di insulti e per gli attacchi che il Partito Democratico di Brindisi ha ricevuto in queste ore da parte dei partiti di opposizione.

Ricostruzioni degne delle migliori soap opera hanno caratterizzato i comunicati stampa di quelli che evidentemente temono il protagonismo e la centralità del Partito Democratico della città. Negli ultimi anni infatti il partito ha saputo rinnovarsi, promuovendo sia nelle istituzioni che nel lavoro politico una nuova classe dirigente, che andrà ulteriormente aperta e rafforzata, respingendo i tentativi maldestri di quanti hanno sempre inteso la politica come esercizio di potere personale e dopo il fallimento di esperimenti minoritari e autoreferenziali vorrebbero “reimpossessarsi” di una grande forza politica plurale e aperta come la comunità del Pd locale, ricorrendo sempre più all’insulto e alla denigrazione quale cifra di testimonianza della loro esistenza.

Tutti hanno espresso sostegno e apprezzamento per la nomina dell’avvo Vittorio Rina, iscritto del circolo cittadino Pd e già componente della segreteria cittadina, a Presidente del consorzio Asi: una scelta che, per spessore morale e capacità rappresentate dall’avv. Rina, inorgoglisce tutto il Partito Democratico di Brindisi. In conclusione è stato sottolineata l’importanza di un incontro di confronto con la segreteria provinciale del Partito Democratico, che dovrà tenersi nei prossimi giorni, per coordinare e condividere un percorso comune finalizzato ad affrontare tutte le sfide che caratterizzeranno l’azione politica-amministrativa nei prossimi mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Brindisi: "Grande unità di intenti nel proseguire il lavoro"

BrindisiReport è in caricamento