rotate-mobile
Venerdì, 24 Marzo 2023
Politica Francavilla Fontana

Congresso Pd: "Possibile ricomporre a Francavilla il fronte del centrosinistra"

Confermato segretario per i prossimi quattro anni Carmine Sportillo

FRANCAVILLA FONTANA - E’ stato un congresso unitario quello celebrato stamani dal Partito Democratico di Francavilla Fontana, presso Palazzo Imperiali, che ha confermato segretario per i prossimi quattro anni Carmine Sportillo.

“E’ stato un percorso lungo, non facile – ha esordito Sportillo nella sua relazione introduttiva - quello che ci ha visti  in questi anni all’opposizione di un governo civico cittadino che non ha mai privilegiato con noi il confronto, benché abbia dato corso a tutta una progettualità avviata in poco meno di tre anni dalla precedente amministrazione di centrosinistra, con il sindaco Pd Maurizio Bruno, oggi consigliere regionale. A fonte di una Destra locale che punta a ricomporsi dopo essere stata sconfitta sonoramente nelle ultime due tornate amministrative, consideriamo oggi maturi i tempi per una vera e credibile ricomposizione del centrosinistra francavillese. A condizione che esso abbia una dignità politica non solo basata sui numeri ma sia credibilmente legata ad una visione di futuro di una città che merita di recuperare i fasti del passato nel panorama salentino e pugliese, che riparta dai bisogni reali dei cittadini, in particolare dei giovani, operi per l’inclusione, la coesione, la sostenibilità ambientale, la buona occupazione e torni ad essere attrattiva sul versante sociale, economico, culturale, turistico, commerciale”.

Il congresso ha registrato la presenza del sindaco della città Antonello Denuzzo e di alcuni esponenti delle forze politiche di maggioranza che, nei rispettivi indirizzi di saluto, hanno dato atto al segretario Sportillo di porre questioni, a nome del partito, meritevoli di attenzione, in vista della prossima tornata amministrativa di primavera prossima.

"Viviamo una fase storica che richiede grande responsabilità ma che è anche occasione di molteplici opportunità – ha affermato nel suo intervento il sindaco Antonello Denuzzo – Abbiamo certamente assicurato continuità con la precedente azione amministrativa del sindaco Bruno, portando a compimento diversi finanziamenti. Va riconosciuto, però, che il cantiere della sinistra in questa città è perennemente aperto ma adesso basta. Penso all'opportunità di una casa comune di tutta la sinistra e del centrosinistra francavillese. Se questo è l'intendimento di tutti allora si può fare, non contrapponendo il passato con il futuro di questa città. Sarò onorato di esserci qualunque sarà il mio ruolo."

A conclusione di un ricco dibattito che invocando un vero tavolo di confronto ha, tra l’altro, prefigurato l’opportunità di un centrosinistra che riparta da programmi condivisi ed eventualmente corregga alcune scelte dell’attuale maggioranza di governo rivelatesi inappropriate, gli iscritti hanno eletto componenti del Coordinamento di Circolo: Alessandra Latartara, Franciosa Cosimo, Di Brindisi Elisabetta, Bruno Giuseppe, Carlucci Giovanni, Taurisano Giovanni. Componenti di diritto: Bellé Francesca, Bruno Maurizio, Cavallo Nicola.

Per quanto riguarda i voti ai candidati alla segreteria nazionale del Partito democratico, ne sono risultati assegnati a Stefano Bonaccini 34, a Elly Schlein 4, a Gianni Cuperlo 6, a Paola De Micheli 4. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pd: "Possibile ricomporre a Francavilla il fronte del centrosinistra"

BrindisiReport è in caricamento