"Noi già fuori da Leu, confermiamo la fiducia al sindaco Rossi"

I consiglieri Alessandro Antonino, Antonio Manfreda e Giuseppe Massaro chiariscono i motivi per cui sono usciti dall'aula, facendo mancare il numero legale

BRINDISI - Alessandro Antonino, Antonio Manfreda e Giuseppe Massaro lasciano Leu per dar vita a un nuovo gruppo consiliare, sempre a sostegno del sindaco Riccardo Rossi. Attraverso una nota stampa i tre consiglieri del gruppo Leu hanno chiarito le ragioni per cui ieri (giovedì 20 giugno) sono usciti dall’aula subito dopo l’approvazione del rendiconto 2018 e dei debiti fuori bilancio, facendo mancare il numero legale e determinando quindi il rinvio della seduta. Leu aveva già preso le distanze dal comportamento dei consiglieri, invitandoli a non utilizzare più il logo del partito. 

La sinistra liquida i tre assenti

“Il rendiconto 2018 e i debiti fuori bilancio – si legge nella nota di Antonino, Manfreda e Massaro - sono stati votati da noi come tutta la maggioranza presente in aula. I punti all’ordine del giorno che seguivano erano per lo più ordini del giorno e mozioni presentate dalle opposizioni e, non avendo potuto partecipare all’ultima riunione di maggioranza e non conoscendo gli stessi, abbiamo deciso di allontanarci”.

“Non pensavamo – aggiungono - che questo avrebbe causato tante dichiarazioni offensive nei nostri confronti da parte dell’opposizione e da Liberi e Uguali, partito di appartenenza. Lungi da noi le motivazioni date da questi, di possibili ricatti e posizioni da pretendere dal Sindaco Rossi al quale rinnoviamo la nostra più totale fiducia”.

“Al nostro interno, con i rappresentanti di Liberi e Uguali – concludono - abbiamo trovato fin da subito alcuni problemi e la volontà da parte loro di ‘spaccare’ il partito. Noi avevamo già preso le distanze da Leu e, nei prossimi giorni, informeremo sul nuovo gruppo che intendiamo formare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, App di un brindisino emigrato a Londra dopo la laurea

  • Scontro fra auto e bici: muore infermiera, un arresto per omicidio stradale

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Ospedale Perrino, l'oncologa Palma Fedele premiata per empatia con le pazienti

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento