Politica

Intervento/ Un esempio di come la politica possa essere affossata dalla “politica”

Da una parte il tentativo responsabile di chi nel PD della città di Ostuni ha proposto e sostenuto un appoggio al sindaco Coppola con una giunta tecnica a tempo che permettesse di rimettere a maggio nelle mani degli elettori il futuro amministrativo della Città Bianca. Dall’altra chi, togliendo a quel tipo di accordo la data di scadenza, ha stravolto la medesima proposta

Da una parte il tentativo responsabile di chi nel PD della città di Ostuni ha proposto e sostenuto un appoggio al sindaco Coppola con una giunta tecnica a tempo che permettesse di rimettere a maggio nelle mani degli elettori il futuro amministrativo della Città Bianca. Dall’altra chi, togliendo a quel tipo di accordo la data di scadenza, ha stravolto la medesima proposta portata in direttivo dando il senso di un vero e proprio inciucio che tradisce il mandato ricevuto dagli elettori del PD, che mai avrebbero immaginato un atto d’incoerenza così greve.

E, se un “patto di non belligeranza” proposto a tutte le forze politiche presenti nel consiglio comunale di Ostuni avrebbe avuto senso se confinato alle immediate e più stringenti esigenze della città con un limite temporale ben definito; quello, alla fine partorito, non è altro che l’ennesimo becero esempio di come il bisogno di gestire il potere e gli interessi sia più forte del senso di responsabilità politica, del rispetto degli elettori del PD; facendo finta che un giunta “non tecnica” diventi magicamente tecnica semplicemente definendola tale.

Un esempio lampante di quali possano essere quegli atti che alimentano l’astensionismo e danno forza a quei movimenti che cavalcano e si nutrono di malcontento e del sentimento antipolitico. Per questo sentiamo il bisogno di esprimere vicinanza e solidarietà a Giuseppe Tagliente, consigliere del Comune di Ostuni nonché candidato, da noi sostenuto, nel 2013 alla Segreteria Provinciale di Brindisi per l’area “Cuperlo”, che con coraggio e coerenza ha sentito il bisogno di denunciare, attraverso il voto espresso in consiglio, il proprio dissenso ad un accordo suicida con il Sindaco Coppola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervento/ Un esempio di come la politica possa essere affossata dalla “politica”

BrindisiReport è in caricamento