Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

D'Alema a Brindisi, a sorpresa: "Sono pronto a tornare in campo"

L'ex premier in città per due impegni (l'incontro elettorale con Nando Marino e la presentazione del libro di Carmine Dipietrangelo) smentisce chi lo pensava ormai a riposo. Una chiamata alle armi accolta da applausi scroscianti

Da sinistra a destra: Carmine Dipietrangelo, Massimo D'Alema, Giuseppe De Tomaso

BRINDISI - “Comincio a convincermi di essere io uno di quelle persone che, per dovere, dovranno sentire quel segnale e combattere. Dipenderà da quello che accadrà nei prossimi mesi, i prossimi passaggi che vivrà il Paese, elezioni amministrative, referendum, momenti in cui qualcuno dovrà assumersi le sue responsabilità”. Massimo D’Alema, a Brindisi quest’oggi (27 maggio), dà la sua disponibilità ad assumere un ruolo guida nel Pd e nella sinistra e chiama alle armi i suoi, che, in una Sala Università di palazzo Nervegna gremita, hanno risposto con applausi e grida liberatorie.

D'Alema Br 2-2-2Giornata brindisina, dunque, per Massimo D’Alema, in città per due impegni: alle 17 ha tenuto un breve discorso  (in foto) a sostegno del candidato sindaco della coalizione di centrosinistra, Nando Marino, presso il comitato elettorale di quest’ultimo in corso Garibaldi, per spostarsi successivamente alla presentazione del libro "Brindisi nel bene e nel male - Punti di vista di un militante della sinistra", scritto da Carmine Dipietrangelo ed edito dalla Hobos e da Edizioni Futura (Italgrafica di Oria, 12 euro), dove ha diviso la “cattedra” con l’autore stesso, presidente dell’associazione Left Brindisi, con Giuseppe De Tomaso, direttore responsabile della Gazzetta del Mezzogiorno e Alessandra Amoruso. Una giornata che ha registrato, da parte dell’ex presidente del Consiglio, carica che ha ricoperto dal 1998 al 2000, richiami pungenti nei confronti dell’operato dell’attuale governo e dichiarazioni, per alcuni, inaspettate.

D'Alema Br 3-2Se, durante l’incontro organizzato presso il comitato elettorale di Marino, D’Alema ha sostenuto il candidato sindaco Pd, lasciandosi andare a concetti come “Brindisi è storicamente una città schiacciata da due realtà come Bari e Lecce, che hanno sempre reso difficile una riuscita della città portuale. Ora con l’attuale presidente della Regione, Michele Emiliano, e con il suo carattere irruento, forse Brindisi può sperare in un cambio di registro, in un appoggio insperato”, evidenziando la sua storica essenza umoristica, il presidente della Fondazione Italianieuropei durante la presentazione del libro di Dipietrangelo, amico di vecchia data come ha tenuto a ricordare l’ex presidente del Copasir, ha trovato l’occasione di ufficializzare i progetti di una futura discesa in campo: “Se qualcuno pensava che una generazione si spegnesse si sbaglia di grosso, non ha studiato: ho letto degli studi secondo cui a partire dai 65 anni ci sono processi di rivitalizzazione - spiega strappando un lungo applauso ai presenti - pensate a Sanders che ha risvegliato il dibattito politico negli Usa. Io non mi sono mai sentito così bene e così pronto alla lotta. E si lotterà".

D'Alema Br 4-2

La lotta, i combattenti, sono concetti che hanno occupato la presentazione del libro “Brindisi nel bene e nel male - punti di vista di un militante della sinistra” e che si sono ripresentati nelle parole di D’Alema, ma anche in quelle di Dipietrangelo che ha spiegato come “questo sia un diario, non voglio chiamarlo libro; è un diario degli ultimi quattro anni che riprende il filo di un libro scritto con Marcello Orlandini. Un diario scritto per reagire alla realtà di questa città. Un diario che fotografa una Brindisi immobile, mai cambiata. A questo immobilismo è ora di dire basta, di lottare contro uno svilimento della politica e della società brindisina. A tutto ciò bisogna reagire”. Una visione che ha convinto e ispirato lo stesso D’Alema che, tra le righe del “diario” ha scorto “un guerriero che si è scontrato con le avversità della vita, ma che non si è arreso, e, nonostante tutto, cerca di scorgere una speranza in quello che gli accade attorno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Alema a Brindisi, a sorpresa: "Sono pronto a tornare in campo"

BrindisiReport è in caricamento