rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

D'Attis: esordio nella Camera dei deputati con la cravatta di Cossiga

Il parlamentare brindisino rievoca un vecchio aneddoto: "Durante un congresso Cossiga si tolse la sua cravatta e me la regalò"

BRINDISI - Mauro D’Attis, neo deputato brindisino eletto fra le file di Forza Italia, farà domani (23 marzo) il suo esordio nella Camera dei deputati, indossando una cravatta che anni fa gli regalò l’ex presidente della Repubblica, Francesco Cossiga.

Lo stesso D’Attis racconta l’aneddoto all’Ansa. "Ero un giovanissimo innamorato della politica soprattutto di quella portata avanti da Silvio Berlusconi al quale mi uniscono 25 anni di battaglia sul campo. Ad un congresso ebbi l'occasione di intervenire davanti ad un compiaciuto Presidente Francesco Cossiga che poi volle omaggiarmi con un gesto che significa molto”. 

“Lui - prosegue D'Attis - era seduto in prima fila, si alzò in piedi quando scesi dal palco dopo il mio intervento, si tolse la sua cravatta e me l'annodò al collo. Io ero l'unico dirigente del giovanile che interveniva senza cravatta per distinguermi dai senior. Cossiga mi disse di indossare la sua cravatta con un gatto mammone ricamato a mano come un piccolo stemma il primo giorno da parlamentare. Quel giorno sembrava fantascienza, ora invece sono qui' e la prima certezza sarà proprio la cravatta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Attis: esordio nella Camera dei deputati con la cravatta di Cossiga

BrindisiReport è in caricamento