rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Politica Francavilla Fontana

Francavilla Fontana, Pd: definita la lista dei candidati al consiglio comunale

Le adesioni sono state sottoscritte presso Palazzo imperiali, in presenza del sindaco Antonello Denuzzo

FRANCAVILLA FONTANA - Il Partito Democratico di Francavilla Fontana, definita la lista che concorrerà alle elezioni amministrative del 14-15 maggio a sostegno di un secondo mandato dell’attuale sindaco Antonello Denuzzo, ha convocato domenica scorsa i propri candidati a Palazzo Imperiali, per procedere in modalità collettiva alla formale sottoscrizione. 

I candidati: Carmelo Sportillo, Maurizio Bruno, Marco Alessandrino, Luigi Argentieri, Nicola Cavallo, Tiziana Corvino, Cosimo Franciosa, Arcangelo di Coste, Massimo Itta, Antonio Eugenio de Simone, Alessandra Latartara, Annamaria Padula, Cinzia Cosmai, Ida Suma, Ganga Dipietrangelo, Maria Rizzo, Annalisa Toma, Cosimo Trebisonda, Cosimo Manelli, Alessandro Zizzo, Giovanni Taurisano, Massimo Itta, Arcangelo Roma, Giuseppe Montanaro

"Abbiamo unanimemente deciso come gruppo dirigente di lanciare alla nostra comunità un segnale politico – ha affermato il segretario Carmine Sportillo - quello di far sottoscrivere l'adesione non già in forma privata, magari presso i rispettivi domicili o in qualche sottoscala ma in un luogo emblematico, Palazzo Imperiali. Qui, dove è il cuore pulsante della nostra comunità civica, con orgoglio di appartenenza, donne e uomini del Partito Democratico assumono il formale impegno di esercitare il diritto-dovere della rappresentanza istituzionale, ad esclusivo servizio della comunità amministrata".

Il segretario ha, poi, ripercorso le tappe della ricomposizione del Centrosinistra francavillese, evocando una ideale continuità amministrativa tra l’elezione a sindaco di Maurizio Bruno (Pd) che nel 2014 interruppe l’ultra ventennale monopolio del Centrodestra ed il risultato delle amministrative del 2018, quando Antonello Denuzzo prevalse al ballottaggio sullo stesso Bruno.

“Quella continuità amministrativa – ha aggiunto Sportillo -  dopo il prossimo 15 maggio sarà rivitalizzata da nuovo vigore, per portare a compimento una grande quantità di opere pubbliche da tempo programmate e in larga parte finanziate ma, soprattutto, consentirà di porre le basi per una visione condivisa di futuro, affinché la città divenga maggiormente attrattiva e sia messa nelle condizioni di recuperare sul versante economico, produttivo, occupazionale, commerciale, culturale, il ruolo che ad essa compete".

Le persone presenti all'incontro

Ha presenziato all’incontro anche il sindaco Antonello Denuzzo che, nel ribadire la propria collocazione ideale nel campo progressista, pur senza mai avere tessere di partito, ha rivendicato “lo sforzo non scontato ma condiviso da molti nella coalizione vincente, all’indomani del 2018, di riservare al dibattito politico uno spazio aperto di confronto nel Centrosinistra, puntando alla sua ricomposizione; spazio rivelatosi alla fine attrattivo. Politica è pensare che due o più forze si incontrano e si impegnano per un destino comune. Certamente non ci si potrà mai incontrare su argomenti come l’Autonomia differenziata, proposta da una autorevole componente dell’attuale Governo nazionale; se, infatti, dovesse malauguratamente passare, si taglierebbe la disponibilità di risorse finanziarie ai comuni virtuosi come il nostro di almeno il 40%.”

Maurizio Bruno, Consigliere regionale del Pd, anche lui neo candidato consigliere comunale, ha esaltato la robustezza della nuova proposta politica e amministrativa della coalizione progressista a sostegno di Denuzzo ed ha auspicato “una campagna elettorale all’insegna della proposta, della lealtà, della correttezza, dell’autorevolezza e non del rancore personale o di gruppo, come qualche competitore avversario vorrebbe già che accadesse. I valori del Centrosinistra sono riconoscibili sempre, a cominciare dalla questione morale”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla Fontana, Pd: definita la lista dei candidati al consiglio comunale

BrindisiReport è in caricamento