Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

Si chiude il cerchio sulla Giunta Marchionna: gli assessori e le deleghe

Intesa raggiunta dopo il vertice di coalizione svoltosi sabato. L'esecutivo guidato dal neoeletto primo cittadino sarà presentato alle 12 di lunedì (19 giugno), nella sala della Colonna di Palazzo Nervegna. Sarà composto da un mix fra new entry e "veterani"

BRINDISI - I nomi sono stati ormai definiti. Anche sull'attribuzione delle deleghe non ci sono dubbi. Dopo 21 giorni dall'elezione, si è chiuso il cerchio sulla Giunta presieduta dal neoeletto sindaco di Brindisi, Giuseppe Marchionna. Nella giornata di ieri (sabato 17 giugno) si è svolto un vertice di coalizione in cui è stato messo un punto fermo sulle persone che entreranno in Giunta. L’'esecutivo sarà composto da nove assessori, fra cui quattro donne, nel rispetto delle quote rosa. 

Forza Italia, partito che con sei consiglieri ha la maggioranza relativa della coalizione, avrà tre esponenti. Dovrebbe trattarsi di Gianluca Quarta, Livia Antonucci e Caterina Cozzolino. Massimiliano Oggiano, già capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio comunale uscente, dovrebbe rivestire il ruolo di vice sindaco. Fdi inoltre dovrebbe avere un altro rappresentante in Giunta: con ogni probabilità Antonio Pisanelli, già consigliere comunale in passate legislature. 

La squadra di governo dovrebbe essere poi completata da Lidia Penta (Lega), Daniela Maglie (in rappresentanza di Azione, eletta fra le file della lista Marchionna sindaco), l'architetto Antonio Bruno (lista Marchionna sindaco), già assessore regionale all'Urbanistica e assessore comunale nella giunta Mennitti, Luciano Loiacono (La casa dei moderati), già presidente del Consiglio comunale nella Giunta guidata dal sindaco Consales. 

Si tratta quindi di un esecutivo di chiara matrice politica, con un mix fra new entry e "veterani".  Il Pri, stando così le cose, non entrerebbe in Giunta, ma otterrebbe la presidenza del Consiglio comunale, con Gabriele Antonino. La Giunta sarà presentat stamattina (lunedì 19 giugno), alle ore 12. 

Le deleghe

Le deleghe di maggior peso dovrebbero essere attribuite in questo modo: vicesindaco Massimiliano Oggiano, Urbanistica; Livia Antonucci, Partecipate e Bilancio; Antonio Bruno, Ambiente; Luciano Loiacono, Attività produttive; Daniela Maglie, Affari legali; Lidia Penta, Istruzione e Sport; Caterina Cozzolino, Programmazione Economica; Antonio Pisanelli, Servizi Sociali.

Articolo aggiornato alle ore 8.00 del 19 giugno (le deleghe)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude il cerchio sulla Giunta Marchionna: gli assessori e le deleghe
BrindisiReport è in caricamento