Sindaco: “Sul Pug oscurati dai media”

FRANCAVILLA FONTANA - L’amministrazione comunale illustra le linee guida del Pug. Stampa e televisioni ignorano l’evento e il primo cittadino, Vincenzo Della Corte, sbotta: “Si evidenzia l'incomprensibile assenza dei media (stampa e TV locali) seppur invitati formalmente alla conferenza stampa di presentazione di un documento importante per il futuro della città. Conoscere è un diritto e informare è un dovere”.

Francavilla Fontana, via per Ceglie

FRANCAVILLA FONTANA -  L’amministrazione comunale illustra le linee guida del Pug. Stampa e televisioni ignorano l’evento e il primo cittadino, Vincenzo Della Corte, sbotta: “Si evidenzia l'incomprensibile assenza dei media (stampa e TV locali) seppur invitati formalmente alla conferenza stampa di presentazione di un documento importante per il futuro della città. Conoscere è un diritto e informare è un dovere”.

Presentazione con coda polemica, dunque, a Francavilla Fontana.

L’appuntamento era fissata per ieri sera, nella sala consiliare, presso la sede municipale del Comune di Francavilla Fontana. Al centro dell’attenzione, la presentazione del Documento intermedio del redigendo Piano Urbanistico Generale: “Nello spirito di condivisione con cui l’ Amministrazione Comunale intende coinvolgere i cittadini per portarne a compimento il percorso”. Questo lo scopo dell’incontro, sottolinea il sindaco.

Alla presenza dei rappresentanti di alcuni Ordini professionali (architetti e geometri), delle organizzazioni di categoria, dei rappresentanti dell’Amministrazione provinciale e parte dell’assise comunale, i relatori (la coordinatrice dell’Ufficio di piano, la professoressa Francesca Calace, la redattrice della Valutazione Ambientale Strategica, l’architetto Mina Piazzo, insieme al Sindaco Vincenzo Della Corte e all’Assessore all’Urbanistica, Roberta Lopalco) hanno illustrato gli studi: “Approfondimenti – precisa il primo cittadino - che hanno portato all’analisi dei temi centrali che vanno a caratterizzare e a sviscerare tutti gli aspetti del territorio comunale, con potenzialità, risorse, fattori di rischio, opportunità, attenzioni da tenere”.

L’incontro di ieri sera aveva l’obiettivo di illustrare in maniera molto chiara alla cittadinanza come sia cambiata la filosofia di lavoro e pianificazione che porterà al nuovo Piano Urbanistico Generale.

“L'incontro –sottolinea sempre Della Corte - ha consentito un dibattito sulle  metodologie intraprese per giungere alla definizione dei temi e delle possibili strategie di sviluppo prima di entrare nel merito delle scelte concrete da attuare sul territorio”.

A beneficio di quanti volessero consultarlo, il documento è già disponibile sul sito web del Comune. E chiunque fosse interessato può anche richiederne copia presso l’ufficio Urbanistica. Sin qui le notizie di servizio. A  margine lo sfogo: per la visibilità negata all’iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento