rotate-mobile
Politica

Palmisano: "Sanità al collasso uno dei primi dossier da affrontare anche in Europa"

Le dichiarazioni della neoeletta europarlamentare. Nodo doppio incarico, fra presidenza consiglio comunale Ostuni e Bruxelles: "Faremo le valutazioni del caso"

Una delle priorità sarà la “situazione sanitaria in provincia di Brindisi, che è davvero al collasso”. Valentina Palmisano è già proiettata verso i dossier da discutere al parlamento europeo. L’avvocato ostunese, con 43.371 preferenze, è stata la seconda più suffragata del Movimento 5 stelle nella circoscrizione Sud, alle spalle di Pasquale Tridico. Approderanno a Bruxelles anche altri due candidati pentastellati: Mario Furore (38.199) e Danilo Della Valle (29.608). 
Eletta nel 2018 nel parlamento, la professionista è stata deputata fino alla caduta del governo Draghi, nell’estate 2022. La scorsa estate è stata eletta presidente del consiglio comunale di Ostuni. Ora la sfida europea. 

Fratelli d'Italia primo partito in provincia, il Pd primeggia a Brindisi

“Sono molto felice e soddisfatta a livello personale - dichiara Palmisano a BrindisiReport - del risultato raggiunto. Non mi aspettavo di arrivare seconda. Questo mi fa pensare che abbiamo lavorato bene sul territorio, con le persone che mi sono state vicino. Sono felicissima di essere accanto a Pasquale Tridico, Mario Furore e Danilo della Valle. Credo che sia una squadra molto valida di rappresentanti del Sud in Europa. Perseguiremo con coerenza tutti quelli che sono gli obiettivi per i quali ci siamo candidati”.

L'affluenza: al voto meno del 40 per cento dei brindisini

Ora si pone la questione del doppio, gravoso, impegno di presidente del consiglio comunale ed eurodeputata. Come gestire due incarichi così importanti? “Ho assicurato alla cittadinanza e all’amministrazione - risponde Palmisano - che garantirò la duttilità e la mia presenza in consiglio”. “Lo devo a tutti i cittadini di Ostuni, a me stessa e all’amministrazione. Però - prosegue - faremo tutte le valutazioni del caso, perché faccio parte del gruppo del Movimento 5 stelle, insieme al quale ci siamo presentati un anno fa alle elezioni amministrative. Ci sono tanti ragazzi validi nella lista che non sono stati eletti ma possono dare un grandissimo contributo”. 

“Faremo le valutazioni del caso - afferma ancora Palmisano - con il gruppo di Ostuni, con il quale prendiamo tutte le decisioni che riguardano l’amministrazione comunale, in maniera univoca”. 

E adesso, quali dossier del territorio, potranno essere sottoposti alle istituzioni europee? “Il tour elettorale - afferma ancora Palmisano - mi ha reso ancor più evidente la situazione che viviamo al Sud e in particolar modo in provincia di Brindisi, dove alcune carenze risultano ancor più pregnanti”. “Uno dei primi dossier da affrontare a livello nazionale ed europeo - conclude - è quello relativo alla situazione sanitaria nel Brindisino, che è davvero al collasso. Laddove si può dare un contributo anche a livello di Unione Europea, sono pronta a darlo”. 

Rimani aggiornato sulle notizie dalla tua provincia iscrivendoti al nostro canale whatsapp: clicca qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmisano: "Sanità al collasso uno dei primi dossier da affrontare anche in Europa"

BrindisiReport è in caricamento