Carovigno, Marzia Bagnulo si dimette da consigliere comunale

La comunicazione è stata trasmessa oggi al sindaco Massimo Lanzilotti. Al posto dell’avvocato scorre Jacopo Russo

CAROVIGNO- Con una lettera firmata nella giornata di oggi e inoltrata al primo cittadino di Carovigno, Massimo Lanzilotti, il consigliere comunale Marzia Bagnulo ha protocollato la propria decisione di dimettersi dalla carica ricoperta. In surroga Jacopo Russo, presidente di FareAmbiente, laboratorio Carovigno-Ostuni.

L’avvocato Marzia Bagnulo, del gruppo Popolo Democratico, risultata eletta a seguito delle elezioni amministrative del 10 giugno 2018 che hanno portato alla nomina a sindaco di Massimo Lanzilotti, attualmente implicato nell’inchiesta relativa agli affari del IMG_20201106_145756-2parcheggio di Torre Guaceto e presunta corruzione elettorale, comunica la scelta adducendo “motivi personali”.

Dunque, nella prossima seduta dovrà essere inserito all’ordine del giorno la surroga di Bagnulo: al suo posto Jacopo Russo, il primo dei non eletti del gruppo Popolo Democratico

“Prendo atto delle dimissioni dell'amica Marzia Bagnulo. Cercherò con umiltà, dopo l’ufficialità della surroga, di rispondere nel migliore dei modi a questo impegno a cui vengo chiamato” dice Jacopo Russo, presidente di FareAmbiente laboratorio di Carovigno-Ostuni. “Conscio di una situazione a livello comunale non delle più rosee, data la presenza e immanenza di una commissione indagine che si sta prodigando nella ricerca della verità”. In questo modo si ricostituirà il plenum dell’assise che potrà continuare a operare sino alla fine della legislatura prevista per la primavera del 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento