Politica

L'assemblea di Sinistra Italiana elegge i delegati nazionali

L'assemblea provinciale precongressuale di Brindisi di Sinistra Italiana domenica ha eletto i sei delegati al congresso nazionale che si terrà a Rimini dal 17 al 19 febbraio

BRINDISI - L'assemblea provinciale precongressuale di Brindisi di Sinistra Italiana domenica ha eletto i sei delegati al congresso nazionale che si terrà a Rimini dal 17 al 19 febbraio. I designati sono l'avvocato Aurora Grassi  di Cisternino, consigliere comunale di opposizione ed ex coordinatrice Sel ndella sua città; Leo Caroli, di  Cisternino, ex assessore regionale della giunta Vendola ed attuale presidente della Task Force Regionale dell'occupazione; Maria Passaro di Francavilla Fontana, attuale presidente del consiglio comunale della città degli Imperiali; Claudio Santoro di Ostuni, responsabile organizzativo Sinistra Italiana della provincia di Brindisi; Elvira Semeraro di Pezze di Greco, Fasano, sottotenente delle infermiere della Cri, attualmente vice presidente Proloco.; Luca Ruggero di Brindisi, candidato al consiglio comunale nelle scorse elezioni amministrative di Brindisi nella lista Sinistra per Brindisi a sostegno di Riccardo Rossi.

"Una partecipazione importante e sentita, un gruppo di uomini e donne pronte a partire per una nuova sfida, tutelando i valori della Sinistra e far sentire la propria presenza. Gli iscritti al partito in provincia di Brindisi - dice un comunicato sui lavori dell'assemblea - sono stati nel 2016 circa 200, un numero importante e decisivo che ha dato la possibilità di far scattare sei delegati al Congresso di Sinistra Italiana a Rimini". L'assemblea è stata introdotta dal componente della commissione nazionale di Sinistra Italiana Claudio Riccio, poi i saluti di Antonio Macchia, segretario generale Cgil di Brindisi, dell'avvocato Giuseppe Giordano, coordinatore Comitato per Il No alla Riforma Costituzionale, di Riccardo Rossi, consigliere comunale d'opposizione di Brindisi e candidato sindaco alle scorse elezioni amministrative, ed infine l'intervento di Leo Caroli.

I lavori all'assemblea sono proseguiti con la votazione segreta da parte dei tesserati per decidere sui sei delegati, proposti dal tavolo di presidenza, una rosa dei nomi votata e confermata ad unanimità in sede di assemblea. Nel corso dei lavori di assemblea, sono andati inoltre alla votazione gli emendamenti che saranno presentati in fase congressuale a Rimini. Sono stati anche indicati i delegati supplenti: Mario Liso (Ostuni), Antonella Montanaro (Mesagne), Pasquale Barba (Brindisi), Luciana Tanzariello (Ostuni). "La provincia di Brindisi ha dimostrato un forte interesse nei confronti di questo nuovo progetto politico, ed ha voglia e capacità di lanciare questa nuova area di Sinistra, portando avanti i valori che la contraddistinguono. Molti di loro avevano perso la propria casa politica, ma da oggi trovano una nuova speranza in Sinistra Italiana", conclude la nota parlando delle adesioni al nuovo progetto politico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assemblea di Sinistra Italiana elegge i delegati nazionali

BrindisiReport è in caricamento