Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Schittulli: "Senza Fitto non si vince. Forza Italia mi faccia sapere"

E' fortemente preoccupato dalla situazione interna a Forza Italia, il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, e non intende giocare a perdere contro Michele Emiliano. Perciò anche oggi un invito alla responsabilità

E' fortemente preoccupato dalla situazione interna a Forza Italia, il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, e non intende giocare a perdere contro Michele Emiliano. Perciò anche oggi un invito alla responsabilità e la richiesta di risposte chiare ed immediate, perchè non c'è più tempo per ambiguità e rinvii. ha il sapore anche di un avvertimento ai vertici nazionali di Forza Italia, l'unvito di Francesco Schittulli a non escludere dalla liste in Puglia l'area che fa riferimento a Raffaele Fitt.

"Non sono un professionista della politica, e ho deciso di mettere in gioco la mia storia, la mia esperienza, le mie idee, la mia passione, perché desidero restituire alla mia terra, alla Puglia, quello che merita: un progetto di buon governo ambizioso, dopo anni di mala gestione e di caos della sinistra. Condizione essenziale e' che il centrodestra sia unito e competitivo. Ovviamente, non mi riguarda il quadro politico nazionale, e il confronto che, legittimamente, ciascuno conduce a Roma. E su questo, con rispetto verso tutti, non esprimo giudizi. Non tocca a me", dice senza giri di parole Schittulli.

Ma poi entra nel merito della vicende pugliesi, perchè su quelle ha il diritto di dire la propria: "Ma tocca a me esprimere un giudizio su ciò per cui mi sono reso disponibile a candidarmi. Ho diritto di sapere subito se qualcuno, cosa che sarebbe inspiegabile, gioca a perdere. Per questo, come ho più volte detto, ribadisco che mi sembra assolutamente ragionevole che le liste di Forza Italia siano le più forti e le più competitive. È dunque indispensabile che in quelle liste di Forza Italia ci siano i candidati e i protagonisti con Raffaele Fitto delle battaglie di tutti questi anni del centrodestra in Puglia . Ogni eventuale scelta di esclusione avrebbe il sapore di un indebolimento e di una mossa autolesionistica".

Messaggio chiaro che richiede risposte che nessuno in Forza Italia, deve e può glissare: "Chiedo dunque di avere immediatamente certezze - sottolinea in conclusione Fancesco Schittulli - per svolgere le mie doverose valutazioni. Basta tatticismi. Il tempo sta scadendo. E non mi si diano risposte enigmatiche, o rinvii a tempi indefiniti. Non c'è più tempo per lo scaricabarile". Quel cenno alla necessità di poter svolgere le proprie valutazioni, richiama la possibilità che Schittuli riconsideri la propria candidatura se Berlusconi e lo stato maggiore di Forza Italia si ostineranno a rischiare il bagno di sangue in Puglia. A quel punto potrebbero doversi cercare un altro candidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schittulli: "Senza Fitto non si vince. Forza Italia mi faccia sapere"

BrindisiReport è in caricamento