menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Turisti affascinati dagli ulivi secolari

Turisti affascinati dagli ulivi secolari

Esperti a confronto, sulla salvaguardia dell’Olivo secolare

OSTUNI - Si svolgerà sabato prossimo, 22 maggio il convegno sul tema: “L’oliveto secolare, una proposta per la tutela e la valorizzazione”. La conferenza avrà inizio alle ore 9, presso il frantoio ipogeo dell’antica masseria di “Lamacavallo” (lungo la provinciale Ostuni-Torre Pozzelle). Tra i relatori: l’assessore regionale all’Agricoltura, Dario Stefano, l’onorevole Paolo De Castro, e il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella.

OSTUNI - Si svolgerà sabato prossimo, 22 maggio il convegno sul tema: "L'oliveto secolare, una proposta per la tutela e la valorizzazione". La conferenza avrà inizio alle ore 9, presso il frantoio ipogeo dell'antica masseria di "Lamacavallo" (lungo la provinciale Ostuni-Torre Pozzelle).

L'organizzazione dell'evento, a cura del Rotary International, rientra nell'ambito del progetto pluriennale "Trulli-Mare", promosso insieme alla Regione Puglia, Slow food, Federparchi, il Gal "Alto Salento" e alle organizzazioni di categoria del mondo agricolo (Cia, Confagricoltura, Copagri, Coldiretti).

L'iniziativa si pone un obiettivo su tutti: favorire le condizioni minime per sostenere un sistema agroambientale che oggi rischia di perdere irrimediabilmente le sue valenze storico-culturali, ambientali e produttive a causa di una gestione non più redditizia per le comunità agricole del territorio.

Il progetto "trulli-mare" è un programma distrettuale di pubblico interesse che si occupa da 25 anni della valorizzazione del territorio che si identifica con la Valle d'Itria.

Ad introdurre i lavori saranno il dottor Gianfranco Ciola e il professor Cosimo Putignano (presidente del Gal Alto Salento). Seguiranno gli interventi dei rappresentanti delle organizzazioni di categoria.

L'architetto Gianni Lanzillotti presenterà una proposta del Rotary per la tutela degli olivi secolari. Di seguito, il contributo del dottor Giampiero Sammuri (presidente di Federparchi), del professor Piero Sardo (presidente della Fondazione sulla Biodiversità di Slow food), dell'assessore all'Agricoltura della Regione Puglia, Dario Stefano, dell'onorevole Paolo De Castro (ex ministro dell'Agricoltura del Governo Prodi ed oggi presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo) e del sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella.
Le conclusioni della giornata saranno tratte dall'architetto Romano Vicario, governatore distretto Rotary 2120.

Durante la manifestazione sarà possibile visitare la mostra fotografica "L'urlo dell'Ulivo" allestita dai fratelli Giancarlo e Josè Bellantuomo.

Il contesto nel quale si svolgerà il convegno è quello degli oliveti secolari di Puglia che raffigurano una sintesi di quell'intreccio tra storia, natura, cultura, paesaggio agrario che rappresenta il valore aggiunto della nostra Regione e che negli ultimi anni è messo a rischio di abbandono o dismissione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento