rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Ferrarese diserta il cda sul "Verdi"

BRINDISI - E’ andata così come si prevedeva. Stamattina il consiglio di amministrazione della Fondazione che sovrintende alla gestione del teatro “Verdi” non ha potuto riunirsi e deliberare perché il presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, non si è presentato facendo pervenire stamattina stesso una lettera con la quale ha motivato (così come anticipato sui giornali) le ragioni dell’assenza.

BRINDISI - E' andata così come si prevedeva. Stamattina il consiglio di amministrazione della Fondazione che sovrintende alla gestione del teatro "Verdi" non ha potuto riunirsi e deliberare perché il presidente della Provincia, Massimo Ferrarese, non si è presentato facendo pervenire stamattina stesso una lettera con la quale ha motivato (così come anticipato sui giornali) le ragioni dell'assenza.

Lo statuto della Fondazione prevede infatti che le riunioni del consiglio si ritengono valide solo se vi partecipano tutti e tre i componenti. Fu una clausola di garanzia che fu inserita nello statuto su richiesta di Michele Errico, all'epoca presidente della Provincia, e che impediva che fossero adottati provvedimenti a colpi di maggioranza.

Ora l'attività della Fondazione è ridotta all'ordinaria amministrazione. Nessuna riunione del consiglio di amministrazione è infatti prevista per le prossime settimane e si attende l'elezione del nuovo sindaco per riattivare il normale circuito amministrativo. Un blocco che sicuramente condizionerà parecchio la qualità della prossima stagione al "Verdi", considerando che, partiti già in ritardo, l'ulteriore assenza di indirizzi e di budget alla direzione artistica è impedito ogni contatto con le compagnie, gli artisti o le orchestre.

All'ordine del giorno della riunione disertata oggi da Massimo Ferrarese c'erano l'approvazione del bilancio di previsione 2012, la quantificazione delle quote di gestione per l'anno in corso, la verifica della situazione dei crediti e l'approvazione della stagione artistica 2012/2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrarese diserta il cda sul "Verdi"

BrindisiReport è in caricamento