menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Gabellone

Antonio Gabellone

Ferrarese tentato dal Pdl

BRINDISI - Alla trasmissione Tribù, Gabellone rivela: «Si potrebbe avviare un discorso con Ferrarese». Il francavillese, imbarazzato, tenta di parlare d'altro. I contatti col Pdl erano già noti. Resta l'ostacolo Vitali. Ma ancora per poco...

BRINDISI - Che le trattative fossero in corso e che Massimo Ferrarese stesse giocando su più tavoli era noto a tutti: a quanto pare, pur di essere il candidato presidente alla Regione Puglia (con qualche chance di vittoria), l'ex presidente della Provincia di Brindisi sarebbe disposto anche a tornare con il centrodestra. Ormai ha capito che l'Udc è un treno deragliato, quindi deve cercare solidi sostegni altrove. Ma a sinistra i giochi sembrano fatti, e al momento dicono che Michele Emiliano è saldamente in pole position. Dunque, se il centro conta quanto un fico secco, non resta che la destra, dove l'unico ostacolo è rimasto Gino Vitali (che però a breve dovrà lasciare la guida del partito), e dove la concorrenza del presidente della Provincia di Bari, Schittulli, non appare imbattìibile. Insomma, se Fitto lo vorrà, Ferrarese potrà fare ritorno in casa Berlusconi.

L'arcano è stato svelato in diretta televisiva a TeleRama, nel corso della trasmissione Tribù. Ospiti Antonio Gabellone (presidente della Provincia di Lecce) e lo stesso Ferrarese. Il conduttore, Giuseppe Vernaleone, introduce l'argomento "elezioni regionali" e domanda al leccese: «Il Pdl chiederebbe a Ferrarese di essere il candidato del centrodestra?».

Gabellone inizia a parlar bene dell'interlocutore, e il patròn subito interviene, imbarazzato ma sorridente: «Ti prego di fermarti qua». Gabellone invece continua: «Sono cose che ho detto molto tempo fa, non è vero?», chiede rivolto a Ferrarese, e lui, che evidentemente non può negare: «Si, è vero, però non sveliamo questi segreti...». Vernaleone incalza e Gabellone ribadisce: «Ho parlato con Fitto e gli ho detto che a mio avviso un discorso con Ferrarese in Puglia si potrebbe fare».

Il francavillese ci riprova ad interrompere il discorso e a portarlo altrove, chiede «posso continuare?», ma il conduttore non si lascia sfuggire la preda: «Quindi ne avete già parlato e c'è stata una ipotesi...». Il brindisino lo interrompe: «Io non ho parlato con nessuno...». Vernaleone non gli dà tregua: «Accettereste anche un ticket con un barese?». Ferrarese, ancora sorridente, ma sempre più imbarazzato: «Non si può parlare in televisione di queste cose. Io in questo momento guardo a una sola cosa: voglio far crescere la mia terra con tutte le forze e non guardo né alla destra né alla sinistra, io guardo agli uomini e coloro i quali vorranno realizzare delle grandi cose, mi troveranno al loro fianco». Detto in altre parole: i giochi sono aperti.

Per chi volesse godersi il siparietto: https://www.trnews.it/2013/03/13/ferrarese-dialoga-col-centrodestragabellone-possibile-candidato-alla-presidenza-della-regione/12334873/.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento