rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica Francavilla Fontana

Francavilla Fontana, prove tecniche di intesa Pd-maggioranza Denuzzo

La mossa dei democratici: un incontro con le forze politiche che appoggiano l'attuale Amministrazione. Obiettivo: capire se ci sono le condizioni per correre assieme

FRANCAVILLA FONTANA - Le voci si sono rincorse negli scorsi giorni: un avvicinamento tra la maggioranza che sostiene il sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo e il Partito Democratico, attualmente all'opposizione. Oggi, sabato 6 novembre 2021, l'apertura dei democratici. Con una nota a firma del segretario cittadino del Pd Carmelo Sportillo, viene convocato un incontro con i partiti di area centrosinistra e i Cinque Stelle francavillesi. In ordine sparso: Idea per Francavilla, Libera Francavilla, Art. 9 #denuzzosindaco, Italia Viva, Azione e Movimento 5 Stelle.

L'Amministrazione Denuzzo è entrata nella fase conclusiva del mandato, il 2023 - anno in cui si dovrebbero tenere le Amministrative - si avvicina. Spiega Sportillo: "Le recenti elezioni amministrative in importanti comuni del Paese, come Bologna, Milano, Napoli, Roma e Torino ecc. hanno dimostrato che quando il centro-sinistra riesce a mettere da parte ambizioni personali e soluzioni di basso profilo, per costruire invece un percorso politico e un programma di governo concreto, innovativo e solidale, insomma a confrontarsi al proprio interno per poi a parlare al cuore della gente, viene premiato dagli elettori".

Il Pd non enterà nell'attuale maggioranza, spiega Sportillo, ma l'obiettivo è quello di sondare il terreno per verificare se esiste una comunione di intenti tra tutte le forze politiche. Prosegue il segretario cittadino del Pd: "Ritengo opportuno quanto doveroso [...] promuovere un incontro con le segreterie (dei vari partiti di area centro-sinistra, ndr). Il fine ultimo sarà quello di valutare insieme se vi siano le condizioni per individuare e condividere un profilo comune, da coltivare e perseguire nell'esclusivo interesse della città, in vista delle prossime consultazioni amministrative".

Il_Sindaco_Antonello_Denuzzo-2

Nei giorni scorsi, come detto, si erano rincorse voci di un avvicinamento, dopo anni di gelo, tra il Pd e le forze vicine a Denuzzo (foto sopra). Un banco di prova era già saltato, quello della nomina della vice-presidente Martina Landolfa al Consorzio Asi. In quel caso, il nome non era stato condiviso dal Pd, che, va registrato, non aveva neanche fatto barricate. Denuzzo aveva spiegato a BrindisiReport: "Questa maggioranza sta all'interno del centro-sinistra. Io credo che il Pd debba prima discutere al proprio interno". I democratici hanno discusso al proprio interno. E ora potrebbero aprirsi nuovi scenari per la politica francavillese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla Fontana, prove tecniche di intesa Pd-maggioranza Denuzzo

BrindisiReport è in caricamento