Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Fusco: "Al Nord i rigassificatori sempre a distanza dalla costa. Qui a Brindisi no"

Il capogruppo M5S in Consiglio comunale cita l'ultimo caso di Piombino e chiede copia degli atti del giudizio dell'Amministrazione Rossi contro il serbatoio di Gnl nel porto

BRINDISI - Al Nord i rigassificatori sono posizionati lontano dalla costa, mentre al Sud - il riferimento è ovviamente Brindisi - no, non accade lo stesso. E' il ragionamento del capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale, Roberto Fusco. La questione è, altrettanto ovviamente, la realizzazione da parte di Edison di un deposito Gnl a Costa Morena Est. Fusco ha anche chiesto, in vista della conferenza dei capigruppo del 24 agosto prossimo sulla vicenda, la copia degli atti e dei documenti del giudizio proposto dal Comune di Brindisi (Amministrazione targata Riccardo Rossi) contro l'autorizzazione concessa dal ministero dell'Ambiente a Edison.

Fusco, in un post su Facebook, spiega che recentemente "il sindaco di Piombino (peraltro di Fratelli d'Italia), dopo essersi opposto all'attracco nel porto di Piombino di una nave rigassificatrice proponendo ricorso al Tar avverso i provvedimenti autorizzati (Tar che avrebbe emesso la pronuncia nel prossimo mese di dicembre), ha ottenuto che la nave venga spostata entro il 2026 in una piattaforma sul mare sita a quattro chilometri dalla costa di Vado Ligure per evitare pericoli ai propri cittadini".

Fusco, confermando la presenza dei 5 Stelle alla manifestazione del 24 agosto, prosegue: "Perché solo a Brindisi i rigassificatori o i depositi del gas devono essere sempre collocati all'interno del porto vicini ai quartieri abitati e vicino ad altri impianti a rischio di incidente rilevante? E, realizzato un impianto fisso con spesa di centinaia di milioni, come sarà possibile chiederne poi la rimozione? Perché ciò che è pericoloso per i cittadini di altre città non lo è per i cittadini di Brindisi?", conclude Fusco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusco: "Al Nord i rigassificatori sempre a distanza dalla costa. Qui a Brindisi no"
BrindisiReport è in caricamento