Avviata la procedura per la nomina del nuovo amministratore di Energeko

Sarà la solita nomina politica, oppure questa volta Consales pescherà tra esperti svincolati dai partiti? Sino a questo momento non è accaduto: i vertici delle società partecipate sono l'ago della bilancia di questa amministrazione, quindi anche questa volta per la designazione del nuovo amministratore unico della società Energeko Gas Italia non ci si dovrebbe trovare di fronte a un'eccezione

BRINDISI - Sarà la solita nomina politica, oppure questa volta Consales pescherà tra esperti svincolati dai partiti? Sino a questo momento non è accaduto: i vertici delle società partecipate sono l'ago della bilancia di questa amministrazione, quindi anche questa volta per la designazione del nuovo amministratore unico della società Energeko Gas Italia non ci si dovrebbe trovare di fronte a un'eccezione. Intanto il Comune annuncia che la procedura è avviata, e che domande degli aspiranti dovranno pervenire al sindaco entro e non oltre il 2 dicembre alle ore 12.

"Come è noto, il vigente statuto comunale prevede, in capo al sindaco, il potere di nomina, designazione e revoca dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende, istituzioni, società di capitali ed altri organismi. Le segnalazioni dei nominativi potranno essere formulate da organismi di partecipazione, ordini professionali, associazioni di categoria e da enti pubblici e privati. E potranno proporsi anche privati cittadini con dichiarazioni dirette di disponibilità", si legge nel comunicato. "Le candidature dovranno essere giustificate e dovranno contenere i dati anagrafici completi, il godimento dei diritti politici, il titolo di studio ed eventuali titoli di merito e/o accademici ed il curriculum professionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

  • Brindisi: al Perrino impiantato nuovo neurostimolatore in paziente affetto da Parkinson

Torna su
BrindisiReport è in caricamento