rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Il Pd: "La rigenerazione urbana via maestra per una città migliore"

Il Pd di Brindisi ritiene che “l’approccio della rigenerazione sia la strada giusta per fare uscire dal disagio alcuni pezzi della città, ricucirli nel sistema urbano e offrire argomenti vitali al senso comune"

TUTURANO (Brindisi) – “Un modello virtuoso e virale. Sabato scorso le Invasioni Digitali, progetto che diffonde la cultura digitale e l’utilizzo degli open data, hanno conquistato la Chiesa della Madonna del Giardino di Tuturano, simbolo identitario della comunità tuturanese alle porte di Brindisi”, fa sapere una nota del Partito Democratico di Brindisi.

“L’appuntamento si è inserito nei lavori del programma integrato di rigenerazione di Tuturano, un incontro poco casuale che ha coinvolto gli abitanti della frazione in un pomeriggio diverso da tanti altri, pensato e vissuto all’insegna della consapevolezza dei proprio luoghi e della propria storia”.

Il Pd di Brindisi ritiene che “l’approccio della rigenerazione sia la strada giusta per fare uscire dal disagio alcuni pezzi della città, ricucirli nel sistema urbano e offrire argomenti vitali al senso comune. E così, il pomeriggio di Tuturano ha mobilitato famiglie, bambini, insegnanti, comuni cittadini in un’azione che ha visto protagonista il luogo, la sua memoria, l’iconografia che diventa narrazione, i giochi dei più piccoli che per un giorno hanno animato e ricolorato le pietre e le loro figure artistiche”.

La rigenerazione urbana, delle periferie in particolare – prosegue un comunicato del Pd -, “è un modello che occorre seguire stabilmente, perché è un modo per valorizzare le straordinarie identità della città, per mescolare paesaggio e storia dentro un’esperienza che rigenera e ispira nuove idee, che riconnette la periferia al centro.  Il progetto è finanziato dal programma operativo convergenza della Regione Puglia e si basa sull'idea di città che vive se stessa reinventandosi, cogliendo sfumature che in genere sfuggono al cittadino distratto e frettoloso”.

“Il Partito Democratico di Brindisi ha una chiara idea di sviluppo di questo territorio – si legge ancora nel comunicato - e in riferimento alla rigenerazione urbana sono state diverse le proposte portate all'attenzione dell'amministrazione comunale.  Il nuovo ciclo di programmazione comunitaria, nazionale e regionale, d'altronde, consentono e consentiranno nel prossimo futuro, mediante lo stanziamento di importanti risorse, la possibilità di ripensare le città medie con grande attenzione alla sostenibilità e soprattutto alla partecipazione attiva”.

La nota conclude che “si diventa città senza per forza consumare altro suolo agricolo, per questo auguriamo al progetto brindisino e ai suoi interpreti di lavorare per una città più bella, consapevole e capace di educare alla responsabilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd: "La rigenerazione urbana via maestra per una città migliore"

BrindisiReport è in caricamento