rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Il caso Salsi e il "guru" Grillo

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo questa brevissima nota dell'ex senatore Michele Miraglia a proposito della reprimenda toccata a Federica Salsi del Movimento 5 Stelle da parte di Beppe Grillo per la partecipazione a "Ballarò".

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo questa brevissima nota dell'ex senatore Michele Miraglia a proposito della reprimenda toccata a Federica Salsi del Movimento 5 Stelle da parte di Beppe Grillo per la partecipazione a "Ballarò".

"E' chiaro che Grillo vuole occupare solo lui la scena mediatica, per soddisfare il suo narcisismo ed il suo ego smisurato (basta vedere lo spazio che gli dedicano, a suo godimento, i vari organi di comunicazione): ha addomesticato i suoi obbedienti adepti a non contraddirlo, non tollerando che emergano nuove personalità nel suo movimento.

Ho seguito con interesse l'ultima trasmissione di Ballarò ed ho apprezzato gli interventi della Salsi, che altrimenti non avrei conosciuto, per le cose intelligenti dette e, ritengo che se qualcuno ha proposte interessanti da fare e tesi valide da sostenere, non debba disdegnare alcun mezzo di comunicazione.

Invece, rimanendo nell'ombra e rifuggendo dal confronto diretto con gli altri competitori, come teorizzato e praticato dal loro "guru", con la scusa che i giornali e le tv sono inaffidabili e fanno tutti schifo (tranne il web sacralizzato), è segno della pochezza ed inconsistenza della proposta politica di un movimento, capace solo di demolire". (michele miraglia)

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso Salsi e il "guru" Grillo

BrindisiReport è in caricamento