rotate-mobile
Politica

Il Comune alla Regione: "Aqp, si salvi la sede di Brindisi"

BRINDISI - La Giunta Comunale di Brindisi ha approvato oggi e con voto unanime degli assessori presenti una delibera con cui si chiede all’Ato Puglia per la gestione del servizio idrico integrato ed al presidente della Giunta regionale di intervenire presso l’Aqp Spa per il mantenimento dell’unità territoriale di Brindisi.

BRINDISI - La Giunta Comunale di Brindisi ha approvato oggi e con voto unanime degli assessori presenti una delibera con cui si chiede all?Ato Puglia per la gestione del servizio idrico integrato ed al presidente della Giunta regionale di intervenire presso l?Aqp Spa per il mantenimento dell?unità territoriale di Brindisi. Un adempimento da trasmettere anche agli altri Comuni della provincia affinchè adottino un analogo provvedimento e che la stessa delibera, con separata votazione unanime, venga dichiarata immediatamente esecutiva.

La Giunta municipale fa rilevare nell?atto deliberativo che l?accorpamento da parte dell?Aqp Spa dell?unità di Brindisi a quella di Taranto costituirebbe un?ulteriore mortificazione del territorio brindisino privandolo di una struttura pienamente funzionale ed in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini.

Della questione Aqp si discuterà venerdì mattina alle 12 nella conferenza dei capigruppo convocata dal presidente del Consiglio comunale Giampiero Pennetta: all?ordine del giorno, anche la decisione sulla data del prossimo Consiglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune alla Regione: "Aqp, si salvi la sede di Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento