rotate-mobile
Politica

Il Pdl: "Cosa propone Ferrarese?"

BRINDISI - L’assessore regionale agli enti pubblici, Marina Dentamaro, ha convocato per mercoledì 12 alle 10 presso la Regione Puglia un incontro su “Disposizioni sul riordino delle Province”, pertanto il presidente della Provincia di Brindisi, Massimo Ferrarese, ha dovuto anticipare a martedì 11 l'incontro con Comuni e parlamentari del territorio sullo stesso argomento originariamente fissato per il 12. "L’anticipazione dell’incontro, dunque, ha funzione propedeutica per meglio rappresentare le problematiche di questo territorio in sede regionale", dice una nota della Provincia.

BRINDISI - L?assessore regionale agli enti pubblici, Marina Dentamaro, ha convocato per mercoledì 12 alle 10 presso la Regione Puglia un incontro su ?Disposizioni sul riordino delle Province?, pertanto il presidente della Provincia di Brindisi, Massimo Ferrarese, ha dovuto anticipare a martedì 11 l'incontro con Comuni e parlamentari del territorio sullo stesso argomento originariamente fissato per il 12. "L?anticipazione dell?incontro, dunque, ha funzione propedeutica per meglio rappresentare le problematiche di questo territorio in sede regionale", dice una nota della Provincia.

Intanto alle critiche di Ferrarese ai parlamentari e consiglieri regionali risponde Pietro Iurlaro del Pdl. "Raccolgo l?invito del presidente della provincia di Brindisi, Massimo Ferrarese, che ringrazio, e assicuro, sin da ora, la mia presenza all?incontro fissato. Ma, allo stesso tempo, respingo con forza al mittente le critiche lanciate ai consiglieri regionali circa un presunto silenzio in seguito alla cancellazione della provincia di Brindisi?, dice il consigliere regionale di Francavilla Fontana.

Rivolgendosi a Ferrarese, Iurlaro aggiunge: "

?Probabilmente, complice il periodo estivo, da parte mia e da parte dei miei colleghi in consiglio regionale, qualche mancanza in termini di comunicazione,  sull?argomento in esame, può anche esserci stata. Ma trovo francamente discutibile che la reprimenda arrivi da chi, proprio per il ruolo istituzionale che ricopre, sia rimasto ad aspettare, solo soletto in ufficio, che sulla sua scrivania giungessero proposte e idee. Un?immagine che, francamente, non le rende onore. Da parte di chi, in questi anni, ha impiegato gran parte del suo tempo a millantare gli incredibili successi conseguiti da parte del governo provinciale, mi sarei onestamente aspettato una difesa dello stesso ben più feroce e ben più convincente?.

?In attesa dell?estinzione della provincia di Brindisi, programmata come le sue dimissioni, mi aspetto  che mercoledì lei possa renderci edotti circa la corretta strategia da intraprendere per salvaguardare gli interessi del territorio, piuttosto che limitarsi ad ascoltare le posizioni altrui. Convocare tavoli, confronti e discussioni non può certo far venire meno il sacrosanto diritto di esprimere una posizione chiara e perentoria su una situazione talmente delicata", conclude Iurlaro.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pdl: "Cosa propone Ferrarese?"

BrindisiReport è in caricamento