menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Margheriti

Giuseppe Margheriti

Sospeso in attesa di scioglimento il consiglio comunale di Erchie: voto nel 2015

In attesa dello scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, stamani il prefetto di Brindisi, Nicola Prete, ha disposto la sospensione del consiglio comunale di Erchie stante le dimissioni consegnate ieri da sei consiglieri comunali su undici

ERCHIE – In attesa dello scioglimento da parte del Presidente della Repubblica, stamani il prefetto di Brindisi, Nicola Prete, ha disposto la sospensione del consiglio comunale di Erchie stante le dimissioni consegnate ieri da sei consiglieri comunali su undici (la condizione prevista dal comma primo dell’articolo 141 del decreto legislativo 267/2000). Se ne va dunque a casa la giunta di centrodestra del sindaco Giuseppe Margheriti, Forza Italia, di recente eletto nel consiglio della nuova Provincia, sostituita dal commissario prefettizio nominato sempre stamani contestualmente al provvedimento di sospensione, Michele Albertini.

A chiudere il capitolo Margheriti è stato il partner di maggioranza Fratelli d’Italia (che a Erchie raccoglie l’eredità della destra estrema sempre piuttosto forte nelle cittadina), con alla testa il presidente del consiglio comunale Antonio Cosma seguito da altri tre consiglieri dello stesso gruppo. Si sono aggregati all’operazione anche due consiglieri della minoranza di centrosinistra, Giuseppe Polito, già sidante di Margheriti alle scorse elezioni, e Mimmo Scarciglia.

Origine della spaccatura tra Forza Italia e Fratelli d’Italia, le accuse di Margheriti agli alleati rei di non averlo sostenuto alle elezioni per il nuovo consiglio provinciale di secondo livello, mentre dal versante di Fratelli d’Italia si accusa Margheriti di aver tentato il ribaltone con un accordo segreto con la minoranza di centrosinistra. Erchie perciò sarà chiamata al voto anticipato nel 2015 (come pure Oria dove qualche giorno fa è caduta la giunta di centrosinistra), nella tornata in cui voteranno alcuni grandi centri del Brindisini giunti a fine mandato e in cui si voterà per il nuovo presidente e per il nuovo consiglio della Regione Puglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento