rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Il primo nella scheda sarà Fusco

BRINDISI - Sorteggiato stamani l'ordine dei candidati sulla scheda elettorale per le elezioni comunali a Brindisi del 6 e 7 maggio prossimi. Al posto numero uno il candidato sindaco Roberto Fusco con le sue tre liste (quella civica che porta il suo nome, Italia dei valori e Federazione della Sinistra). Il posto numero due nella scheda va al candidato del centrodestra Mauro D'Attis e alle sette liste a sotegno (Pdl, Fli, Insieme per la Città, La Puglia Prima di Tutto, Brindisi Avanti Veloce, Regione Salento – Mpa – Movimento Schittulli, Noi per D’Attis – Dc – Alleanza di Centro Pionati).

BRINDISI - Sorteggiato stamani l'ordine dei candidati sulla scheda elettorale per le elezioni comunali a Brindisi del 6 e 7 maggio prossimi. Al posto numero uno il candidato sindaco Roberto Fusco con le sue tre liste (quella civica che porta il suo nome, Italia dei valori e Federazione della Sinistra). Il posto numero due nella scheda va al candidato del centrodestra Mauro D'Attis e alle sette liste a sotegno (Pdl, Fli, Insieme per la Città, La Puglia Prima di Tutto, Brindisi Avanti Veloce, Regione Salento - Mpa - Movimento Schittulli, Noi per D'Attis - Dc - Alleanza di Centro Pionati).

Terzo posto nella scheda al candidato del centrosinistra ufficiale, Mimmo Consales con otto liste (Pd, Udc, Noi Centro, Pri, Progettiamo Brindisi, Sel-Impegno Sociale, Api, Verdi-Ecologisti). Quarto posto a Giovanni Brigante, tre liste (La Puglia per Vendola, Sviluppo e Lavoro, Cultura Popolare). Infine al quinto posto Riccardo Rossi con la sua lista Brindisi Bene Comune. Confermata stamane per difetti di documentazione e certificazione l'esclusione delle liste di Brindisi Futurista e Partito delle Aziende, e dei candidati Antonio Carito e Nando De Giosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo nella scheda sarà Fusco

BrindisiReport è in caricamento