Politica Cellino San Marco

Il progetto "Dentro la Costituzione" approda all'istituto "Manzoni"

Si è svolto sabato 19 marzo 2016, dalle ore 10,00 alle ore 12,00, all’Istituto comprensivo “A.Manzoni” di Cellino S. Marco l’incontro previsto dal progetto "Dentro la Costituzione"

CELLINO SAN MARCO - Si è svolto sabato 19 marzo 2016, dalle ore 10,00 alle ore 12,00, all’Istituto comprensivo “A.Manzoni” di Cellino S. Marco l’incontro previsto dal progetto "Dentro la Costituzione", che quest’anno si è esteso ad altri comuni della provincia, dopo l’esperienza fatta nel decorso anno scolastico proprio in questa scuola, ovviamente, con la variante rispetto al progetto portato nelle scuole superiori che i destinatari sono le alunne e gli alunni delle scuole medie, cioè preadolescenti. 

Ha aperto l’incontro, dopo il saluto del dirigente scolastico Antonio De Blasi, a nome di tutti i partner il coordinatore del Gruppo di progetto Progetto Dentro la Costituzione 3-2Mario Carolla che ha evidenziato appunto le  finalità, gli obiettivi del progetto e le modalità di attuazione di esso adattati alla fascia d’età dei destinatari. Hanno partecipato una settantina di alunne e alunni delle classi prime di varie sezioni e alcuni docenti della scuola. Presente l’assessora ai servizi sociali e istruzione con delega alla legalità del comune. Hanno, inoltre, partecipato all’incontro con proprie delegazioni, la Lega SPI CGIL Brindisi Centro (Mario Carolla, Doretta Montanaro, Giovanna Mazzara, Enzo Guadalupi), la Lega SPI CGIL di Cellino S. Marco (Teresa Scozia, Angelo Giuri e altri pensionati), i Giovani Democratici (Antonio Melcore, Alessia Lanotte).

Antonio Melcore, che ha condotto l’incontro, per aprire il confronto ha provveduto a proiettare un video in cui è apparso un bambino che ha parlato del problema dell’indifferenza rispetto ai fenomeni illegali.

Progetto Dentro la Costituzione 2-2-2Si è passati poi alla presentazione dei lavori predisposti dalle alunne e dagli alunni della scuola con più interventi di questi ultimi che si sono soffermati sui valori insiti nella Costituzione, sulla famiglia, sul sigillo, sulla bandiera e sull’inno di Mameli, che è stato cantato in coro suscitando uno straordinario momento di emozione nei presenti. Si è poi entrato nel merito del tema dell’incontro sulla legalità, alternando proiezioni di video e interventi dei presenti. È stato posto in visione il video del discorso di Calamandrei ai giovani milanesi, il video “Educare alla legalità” con Saviano e don Ciotti di Libera, aperto con una lettura recitata da Giovanna Mazzara; poi, il video “La legalità è la via dello sviluppo” con Michele Corradino che ha terminato l’intervento con l’appello, ripreso dopo da Carolla e Melcore per le alunne e gli alunni presenti, ad essere le sentinelle della legalità.

Sono intervenuti nel dibattito, oltre a Carolla e Melcore, anche Lanotte, Giuri, che ha rivolto ai presenti un accorato appello a rispettare i valori della Costituzione Montanaro, alcune alunne della scuola, l’assessore presente e il dirigente scolastico.

Sono stati consegnati, come sempre, i questionari relativi alla valutazione in itinere, che saranno ritirati in un secondo momento dopo che nelle singole classi e con l’aiuto dei docenti referenti le alunne e gli alunni li avranno compilati.

Nel complesso, si è registrata piena soddisfazione dei partecipanti per l’iniziativa che il dirigente scolastico si è impegnato a continuare nei prossimi anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il progetto "Dentro la Costituzione" approda all'istituto "Manzoni"

BrindisiReport è in caricamento