Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Carluccio flop nel gradimento dei sindaci: penultima in Puglia

Non è che avesse suscitato chissà quali entusiasmi il giorno della sua elezione, Angela Carluccio: appena il 51,1 per cento di apprezzamento. Troppo poco per il sindaco di una città lacerata da grandi problemi

BRINDISI - Non è che avesse suscitato chissà quali entusiasmi il giorno della sua elezione, Angela Carluccio: appena il 51,1 per cento di apprezzamento. Troppo poco per il sindaco di una città lacerata da grandi problemi, con l’urbanistica da rimettere in marcia, uno sviluppo da riorientare, crisi latenti alle porte, e servizi ridotti all’anno zero.

Ora, secondo la classifica annuale de IlSole24Ore, il sindaco di Brindisi accusa un calo dell’1,1 per cento e si guadagna per il 2017 una prospettiva di gradimento del 50, che la colloca all’80mo posto della graduatoria nazionale a pari merito con altri 9 colleghi.

In Puglia, ha popolarità più bassa di Angela Carluccio (liste civiche), unica donna del gruppo, il sindaco di Foggia, Franco Landella (centrodestra), che assieme ai colleghi di Ragusa, Catanzaro e Messina scivola verso il fondo della classifica. Il più amato in Puglia resta il sindaco di Lecce, Paolo Perrone (centrodestra), con il suo quarto posto ottenuto malgrado un calo di gradimento del 4,3 per cento.  Poi c’è il sindaco di Bari, Antonio Decaro (centrosinistra), che si piazza quindicesimo nella classifica nazionale, ma anche lui perdendo 7,4 punti.

Angela Carluccio è preceduta in classifica anche dal sindaco di Taranto, Ippazio Stefano (centrosinistra), trascinato al 71mo posto da una perdita di 18,7 punti nel gradimento personale. Sulla situazione di Taranto, come si sa, pesa la pesantissima situazione ambientale ed occupazionale dell’Ilva, con tutto il suo carico anche di vicende amministrative e giudiziarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carluccio flop nel gradimento dei sindaci: penultima in Puglia

BrindisiReport è in caricamento