menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Mesagne

Il municipio di Mesagne

Pd al contrattacco a Mesagne: "libro bianco" sulla giunta Molfetta

La comunicazione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pompeo Molfetta riesce a coprire i problemi che invece esistono e si stanno aggravando: lo sostiene il Pd di Mesagne che, uscito battuto dalle passate elezioni amministrative, punta sull’opposizione dura e per portare a galla le falle della nuova giunta convoca i giornali

MESAGNE – La comunicazione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pompeo Molfetta riesce a coprire i problemi che invece esistono e si stanno aggravando: lo sostiene il Pd di Mesagne  che, uscito battuto dalle passate elezioni amministrative, punta sull’opposizione dura e per portare a galla le falle della nuova giunta convoca i giornali a una conferenza stampa per venerdì 22 gennaio a Palazzo Piazzo, alle 5 della sera come nella poesia di Federico Garcia Lorca.

“La situazione politica e amministrativa della nostra città è tale da spingere il Partito Democratico di Mesagne ad una riflessione pubblica a qualche mese dall'insediamento del sindaco Molfetta”, annuncia il locale Circolo del Pd. “L’amministrazione comunale offre, dal nostro punto di vista, prove di inadeguatezza e motivi di preoccupazione per il futuro della città. Mentre in città, nelle sedi deputate, il dibattito politico o non c'è o è superficiale e gli episodi di malcontento e disorientamento dei cittadini sono numerosi, la macchina comunicativa del sindaco (il quale si è dotato di un apposito staff) dipinge sugli organi di informazione un quadro spesso scollegato dalla realtà”.

Allora ci proverà il Pd a spiegare come stiano le cose, promette il comunicato. “Per offrire alla città un' occasione di discussione su temi per i quali non è più possibile fare demagogia e  propaganda, il Pd di Mesagne ha organizzato una conferenza stampa che si terrà Venerdì 22 gennaio alle ore  17.00 presso Palazzo Piazzo in via Castello. L'iniziativa, alla quale tutti gli addetti alla comunicazione e i cittadini che vorranno sono invitati a partecipare, servirà a tracciare un bilancio dei primi sette mesi dell'amministrazione Molfetta”.

E sarà una illustrazione approfondita, accompagnata da un apposito documento che sarà distribuito, “dall’aumento della tasse al taglio dei servizi, dalle promesse non mantenute alla mancanza di trasparenza accettata come prezzo di una eterna urgenza, dalle ultime deludenti iniziative di celebrazione del Natale alle notizie di ulteriori  proroghe del contratto con la ditta che gestisce la raccolta differenziata, senza una discussione, seria e articolata, sulla situazione di emergenza in cui versa l'intera provincia di Brindisi”.

Il Pd cerca, comunque, alleati per contrastare le scelte della maggioranza Molfetta-Matarrelli-Vizzino: “Un documento circostanziato verrà consegnato alla stampa e, quindi, alla città allo scopo di fare chiarezza sulle ormai troppe incoerenze che ci vengono proposte; riteniamo infine che ci siano le condizioni  per aprire una discussione tematica con il resto delle forze di opposizione , attraverso la quale concepire azioni politiche condivise”. Questa la sintesi. Il resto venerdì prossimo alle 17.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento