rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

«Interessi dietro la mancata riapertura dell'Upim»

BRINDISI - «I miei cittadini dovrebbero interrogarsi sul perché i locali che ospitavano l’Upim non sono stati restituiti alla città». L’ex vicesindaco Paola Baldassarre adombra sospetti sulla vicenda che convinse il sindaco Consales a liberarsi della rappresentante dell’Udc.

BRINDISI - «I miei cittadini dovrebbero interrogarsi sul perché i locali che ospitavano l'Upim non sono stati restituiti alla città». L'ex vicesindaco Paola Baldassarre adombra qualche sospetto sulla vicenda che convinse il sindaco Mimmo Consales a liberarsi della rappresentante dell'Udc. Nella trasmissione Tribù (TeleRama), della quale è stata di recente ospite, la Baldassarre ha testualmente detto: «Questo progetto, probabilmente, ledeva degli interessi a me sono sconosciuti, ma c'è sempre qualcuno che può andare a fondo e capirne i motivi».

Il progetto era quello di riaprire i magazzini ex-Upim in occasione del mercatino di Natale: la vicesindaco aveva ottenuto dal custode giudiziario (il tribunale) il comodato gratuito dei locali per sei mesi, solo che per poterli rendere agibili era necessaria una spesa di 20.000 euro.

In molti sostennero che l'idea del Mercatino di Natale al coperto non aveva senso, e qualcuno sostenne che con 20.000 euro si sarebbe fatto ben poco, e non era il caso di bruciare fondi pubblici per un immobile che presto sarebbe finito all'asta. Le associazioni di categoria dei commercianti ruppero i rapporti con la vicesindaco, e Consales, che già non gradiva l'operato della Baldassarre, capì che alla prima occasione utile doveva liberarsi del braccio destro impostogli dai centristi.

L'occasione arrivò a febbraio 2013, con il rimpasto di giunta e l'uscita di scena del vice, che secondo alcune fonti fu ascoltata in procura sulla vicenda relativa alle delibere per l'affidamento dell'estate brindisina 2012 e delle proroghe del servizio stampa alla News.

Oggi la Baldassarre torna a sollevare qualche dubbio: chi potrebbe avere interesse a non riaprire i magazzini ex-Upim? Qualche centro commerciale? Qualche imprenditore locale? Qualche amministratore? Forse il campo sarà sgombrato dai dubbi quando il tribunale deciderà di mettere all'asta quei locali.

Intanto Giuseppe Vernaleone, conduttore di "Tribù", una frecciata-invito al sindaco Consales l'ha rivolta: "Il primo cittadino viene dal mondo dell'informazione, avrà interesse ad indagare".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Interessi dietro la mancata riapertura dell'Upim»

BrindisiReport è in caricamento