menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taglio voli Alitalia a Brindisi: "Danno gravissimo per il territorio"

I parlamentari pugliesi di Forza Italia depositeranno domani una interrogazione diretta al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti

“Il taglio di voli operato da Alitalia ed altre compagnie da e per gli aeroporti di Brindisi e Bari costituisce un gravissimo danno per il nostro territorio, per la nostra economia e per la mobilità dei cittadini”. I deputati pugliesi di Forza Italia (Mauro D’Attis, Francesco Paolo Sisto, Dario Damiani, Vincenza Labriola, Elvira Savino e Carmela Minuto) depositeranno domani alla Camera e al Senato un’interrogazione diretta al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

“Ma non basta – si legge in una nota dei deputati azzurri - perché il tema è di grandissima rilevanza. Dobbiamo sentirci tutti in prima linea e tutta la politica pugliese deve essere all’altezza, senza distinzioni di colore politico, di fare quadrato e collaborare per raggiungere risultati. Come delegazione parlamentare di Forza Italia Puglia, quindi, avvertiamo l’esigenza di invitare tutti i colleghi della nostra Regione ad un incontro martedì prossimo: un’occasione per dialogare e condividere un appello forte al governo affinché si esperisca ogni strada utile a garantire un servizio aeroportuale dignitoso ad una Puglia turistica, ad una Puglia che vuole risalire la china dell’economia e ad una Puglia che può e deve assicurare ai suoi cittadini collegamenti quotidiani frequenti e idonei soprattutto con la Capitale e con le maggiori città italiane”. 

“Ci auguriamo che, per amore della nostra terra – concludono i parlamentari - i colleghi parlamentari sentano la necessità di superare le appartenenze politiche, indossando una sola maglia: quella della nostra Puglia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento