rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Intervento/ Niccoli non si occupi del Pd

Resto esterrefatto di fronte alle esternazioni del signor Claudio Niccoli, che non ho il piacere di conoscere, ma non posso fare a meno di intervenire in merito. Tengo a precisare che se sino ad ora non ho parlato , è solo per rispetto del mio ruolo.

Resto esterrefatto di fronte alle esternazioni del signor Claudio Niccoli, che non ho il piacere di conoscere, ma non posso fare a meno di intervenire in merito. Tengo a precisare che se sino ad ora non ho parlato , è solo per rispetto del mio ruolo e non per cecità rispetto ad una situazione che andrebbe analizzata in separata sede ed in modo approfondito, e che sono certo si sarebbe evoluta in altro modo se avesse riguardato il Pd.

Non è in discussione il diritto del consigliere Marcello Rollo, ma essendoci un problema di evidente incompatibilità, la politica e in questo caso l'onorevole Elisa Mariano, ha altrettanto diritto e dovere di esprimere la propria posizione, se vogliamo davvero tirare in ballo il concetto di democrazia e soprattutto quello di etica e rispetto delle istituzioni.

Non posso, come segretario cittadino del Pd Brindisi, restare indifferente ad una serie di attacchi gratuiti e personali nei confronti di una deputata del mio partito. Vorrei precisare che l'onorevole Elisa Mariano ha ottenuto un risultato eccezionale alle primarie del nostro partito, la nostra gente l'ha scelta. Primarie organizzate per sopperire ai limiti di una legge elettorale sciagurata, cosa che altri non si sono preoccupati di fare, continuare a dire che è stata nominata, oltre a non intimorirci, è ridicolo.

Tra l'altro l'onorevole Mariano sta dimostrando di saper fare bene il proprio lavoro ed avere a cuore il territorio, affrontando problematiche esistenti da tempo nelle sedi istituzionali di competenza, come la questione sanitaria e ambientale e siamo certi la città se ne sta rendendo conto. Ritengo fuori luogo e gravissima l'insinuazione del signor Niccoli di legami dell'onorevole Mariano con lobby di potere e aziende.

Forse Niccoli non sa che la Mariano proviene da anni di impegno nell'università ed in un grande sindacato come la Cgil ed il suo impegno politico si è sempre caratterizzato per la vicinanza al mondo del lavoro, non certo a quello delle lobby. Spero vivamente che il signor Niccoli non guardi alla politica come un mero gioco di poteri, tatticismi, trattative e scontri interni perché così pare dalle sue ipotesi davvero fantasiose.

Sollevo inoltre il signor Niccoli dalla preoccupazione di fare ipotesi su ciò che il Pd è diventato ora e lo invito a contenersi con le offese. La storia del nostro partito, fatta di grandi battaglie politiche come giustamente afferma, ci insegna, tra le altre cose, che quando viene posto un problema politico ed etico si risponde politicamente, o altrimenti è meglio tacere piuttosto che limitarsi a ridicolizzare, sminuire e offendere per delegittimare chi ha posto il problema con l'intento di coprire l'evidenza e gettare fumo negli occhi.

L'educazione ci insegna invece che farlo nei confronti di una donna, è poco elegante, oltre che poco educato. Ma si sa, non tutti hanno la capacità di entrare nel merito politico delle questioni. Spero che la sortita rappresenti uno scivolone del signor Niccoli e che i suoi rappresentanti non ne siano stati messi al corrente, perché non posso pensare che condividano questa posizione più che da politica bonsai, oserei dire da sottoscala. Cordialmente, Antonio Elefante, segretario Pd Brindisi e consigliere comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intervento/ Niccoli non si occupi del Pd

BrindisiReport è in caricamento