menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enzo Lavarra

Enzo Lavarra

Intervento/ "Vendola non interferisca nel Pd"

Nell'intervista di oggi sulla Gazzetta, Vendola riflette criticamente sulle conseguenze generate con la scelta da lui compiuta nel 2010 di proiettarsi come candidato premier nella sfera nazionale . Questa ammissione gli fa onore.

Nell'intervista di oggi sulla Gazzetta, Vendola riflette criticamente sulle conseguenze generate con la scelta da lui compiuta nel 2010 di proiettarsi come candidato premier nella sfera nazionale . Questa ammissione gli fa onore. Infatti, oltre ad aver generato una gara anticipata e senza regole per la successione, ha creato anche la percezione diffusa di un vuoto di governo a Regione e città capoluogo che io considero fra le cause, non la sola, della nostra sconfitta nelle recenti elezioni.

Il rimedio non è una interferenza così pesante nei confronti del Pd, un vulnus alla sua autonomia, un attacco ingeneroso a Blasi, una valutazione unilaterale delle nostre rappresentanze in giunta. Mai il Pd ha reagito in modo destabilizzante alle scelte di Vendola riguardanti altre componenti della maggioranza, alcune veramente assai discutibili; per questo esigiamo rispetto per la discussione del Pd che vuole essere all'altezza di una nuova etica pubblica.

Poter discutere con Vendola e con la società pugliese sulla ipotesi di anticipare la riforma della struttura di giunta portandola a 10 componenti con soli due esterni, richiedere rispetto dei vincoli contratti con elettori e territori invece che dare luogo a ingiustificabili navette fra Regione e Parlamento, non è ledere prerogative del presidente; è corrispondere alla nostra comune missione, di essere appunto interpreti coerenti di una nuova stagione dell'etica pubblica, di mostrare senso di responsabilità verso i pugliesi che esigono il proseguimento operoso della legislatura. Bridgestone docet.

Ricominciamo dunque a camminare insieme, ad analizzare insieme il significato del voto, a raccogliere noi la domanda di cambiamento del sistema politico , a farci carico di una questione sociale mai così drammatica dalla seconda guerra mondiale. Tante sono le energie politiche e civili che guardano all'esperienza pugliese, che ci vogliono continuatori di una riscossa civica come esempio per tutto il Mezzogiorno.

Con il suo dibattito interno il Pd continuerà a dare il suo contributo positivo, a sostenere la esigenza di luoghi collettivi di riflessione e democrazia partecipata. Da Vendola può venire ancora una volta un contributo fondamentale al nuovo inizio.

*Direzione nazionale del Pd

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento