rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica

“Io Sud”: da movimento a partito, sotto la regia di Mele

BRINDISI - “Io Sud, da Movimento a Partito”. Questo il tema del primo congresso provinciale del sodalizio fondato da Adriana Poli Bortone. Un passaggio importante destinato a segnare la fase costituente. Anche per questo non ha voluto mancare all’appuntamento la senatrice salentina, seduta al tavolo della presidenza al fianco di chi, in terra di Brindisi, si è candidato a rappresentare un punto di riferimento per il movimento (prima) e per il costituente partito (d’ora in avanti). Inizia, infatti, nel segno di Mimmo Mele l’anno zero di “Io sud”.

BRINDISI - "Io Sud, da Movimento a Partito". Questo il tema del primo congresso provinciale del sodalizio fondato da Adriana Poli Bortone. Un passaggio importante destinato a segnare la fase costituente. Anche per questo non ha voluto mancare all'appuntamento la senatrice salentina, seduta al tavolo della presidenza al fianco di chi, in terra di Brindisi, si è candidato a rappresentare un punto di riferimento per il movimento (prima) e per il costituente partito (d'ora in avanti). Inizia, infatti, nel segno di Mimmo Mele l'anno zero di "Io sud".

"Ci davano tutti per spacciati dopo le elezioni, convinti - spiega la Poli Bortone - che l'esperienza del movimento si esaurisse con le elezioni regionali. Siamo qui, invece, per celebrare un passaggio storico e per gettare le basi di un partito che punta a spingere nell'agenda della politica, quale priorità, lo sviluppo del meridione".

Questa la premessa. Alla fondatrice di "Io sud", la vetrina. Ma a tenere banco presso l' Hotel Internazionale di Brindisi , è anche l'ex deputato Udc, che a fare politica attiva (dopo lo scondalo "bollente" dell'Hotel Flora) era tornato in occasione delle regionali proprio nelle file del movimento della Poli Bortone. "Non sono qui in cerca di cariche o incarichi. Sto offrendo il mio contributo, per consolidare in provincia di Brindisi e nell'intera regione l'esperienza di Io sud. Nei prossimi giorni daremo forma a un comitato direttivo che sia rappresentativo dell'intero territorio. Della mia storia, poi, come ho detto sempre, parlerò quando tutto sarà finito".

In questa fase, per lui ancora delicata (il capitolo processuale maturato a margine della notte a luci rosse trascorsa nel luglio del 2007 in compagnia della escort Francesca Zenobi non è ancora chiuso), l'ex parlamentare preferisce impegnarsi nell'ombra (sebbene farà comunque parte del costituendo Comitato direttivo), magari in attesa degli scenari prossimi futuri. Da qui in avanti, l'impegno sarà quello di costruire strutture organizzative in ogni Comune, coinvolgendo forze nuove e qualificate". Ed il primo segnale, arriva proprio in questa significativa fase di traghettamento (da movimento a partito): a guidare il sodalizio in provincia di Brindisi sarà un sindacalista: Cosimo Laguercia (Cisal), eletto oggi primo segretario provinciale del nascente partito.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Io Sud”: da movimento a partito, sotto la regia di Mele

BrindisiReport è in caricamento