menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Rossi

Riccardo Rossi

Rossi e la sua coalizione si presenteranno alla città giovedì sera

Il Pd intanto annuncia per le amministrative in provincia repliche della coalizione nazionale per le politiche

BRINDISI – Il candidato sindaco della sinistra, Riccardo Rossi, si presenterà ufficialmente alla città di Brindisi giovedì alle 18 nella sala conferenze del municipio assieme alla sua coalizione composta da Pd, Liberi e Uguali e Brindisi Bene Comune. Intanto il Pd si prepara alla doppia scadenza delle amministrative della primavera che interessano anche altri sei centri della provincia oltre al capoluogo, e delle elezioni politiche del 4 marzo.

La linea maestra, fa sapere la segreteria provinciale del Pd brindisino, è quella di replicare anche nei centri chiamati al voto la coalizione nazionale composta oltre che dal partito democratico, anche  dalle liste “Insieme” (Partito Socialista, Verdi, Area Civica), “Civica Popolare” ( Alternativa Popolare, Italia dei Valori, Centristi per l’Europa, Unione, l’Italia è Popolare) e “Più Europa” con Emma Bonino.

“Obiettivo della segreteria provinciale sarà quello di costruire nei comuni alleanze coerenti con questo quadro nazionale, aprendo, dove vi saranno le condizioni per farlo, alle formazioni di sinistra che animano l’esperienza di “Liberi e Uguali” e al civismo sano, e non contaminato da ceto politico trasformistico, come sta avvenendo nel capoluogo”, aggiunge la nota inviata agli organi di stampa locali.

La linea è stata discussa e approvata nel corso di una assemblea dei segretari di circolo e dei capigruppo consiliari dei vari comuni. “Maggioranze instabili e amministrazioni sotto costante ricatto di mestieranti della politica hanno dato vita ad esperienze di mal governo di diversi enti locali che, non di rado, sono sfociate nell’illegalità”, riconosce il Pd.

“Partendo da questa situazione la segreteria provinciale , sentiti i livelli locali, avvierà nei prossimi giorni un confronto con i livelli provinciali delle forze politiche che si riconoscono nella coalizione di centrosinistra per elezioni politiche”. L’elenco è quello poc’anzi riportato.  Infine il giudizio sul percorso avviato per la sfida a Brindisi.

“Proprio a partire dalla città di Brindisi la segreteria provinciale condivide e sostiene il percorso avviato dal Pd cittadino, che ha portato alla costruzione di un’alleanza ed alla individuazione di una candidatura in netta discontinuità con le esperienze passate che hanno aggravato i problemi che investono la città e, per diretta conseguenza, l’intero territorio provinciale”.

“Sarà importante lavorare nelle prossime settimane, così come si è proposto di fare lo stesso candidato sindaco Riccardo Rossi, per allargare il perimetro della coalizione nel pieno rispetto dei principi stabiliti nella dichiarazione d’intenti sottoscritta dal Pd, da Brindisi Bene Comune e da Liberi e Uguali”, sottolinea la segreteria provinciale del Partito democratico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento