rotate-mobile
Politica

La Lega di Salvini insiste: "Riunione esplorativa del centrodestra"

Taurino torna a invitare Fi e provocatoriamente anche Brindisi in alto di Nando Marino

BRINDISI - Insiste la Lega - Noi con Salvini che a Brindisi torna a lanciare un invito per una "riunione esplorativa del centrodestra" per il 20 novembre, alle 18. L'appello è stato lanciato oggi dal coordinatore provinciale del movimento, Paolo Taurino, tornato a suonare la carica pensando alle elezioni amministrative del prossimo mese di maggio, in città con lo scopo di sondare il terreno. E provocare, politicamente, alcuni degli ex colleghi di schieramento, come i brindisini che, di recente, hanno sottoscritto l'adesione alla nuova associazione di Nando Marino, chiamata Brindisi in Alto, evoluzione della lista civica proposta dall'imprenditore alle passata tornata, persa al ballottaggio. Taurino all'epoca sosteneva la coalizione, sebbene non in prima linea, dopo aver preso le distanza da Fi e da Luigi Vitali che ne era il coordinatore provinciale.

La provocazione

Paolo TaurinoE' lo stesso Taurino ad ammettere la provocazione rivolta a Marino &co, dopo la diretta su Facebook che lo ha visto impegnata nella mattinata di oggi: "Nel corso dello streaming su FB ho lanciato l’invito ironico anche all'associazione di recente formazione “Brindisi in Alto” della quale ancora non ne ho capito la collocazione  visto che diversi associati in passato anche pubblicamente hanno dichiarato che alle nazionali sosterranno Matteo Salvini", ha scritto. Sarà davvero così? In ogni caso, è attesa risposta dal gruppo di Nando Marino che ha iniziato a incontrare Impegno sociale e che a breve dovrebbe confrontarsi con Alternativa popolare, Udc e Coerenti per Brindisi.

L'appello

Quanto all'appello di Taurino, in cima ai destinatari c'è, per la seconda volta, a Forza Italia che però continua a mantere le distanze dalle forze politiche più estreme, non condividendone l'impostazione e quindi il programma. Ma Taurino non demorde e si è rivolto anche al coordinatore cittadino degli azzurri, Ernestina Sicilia, chiedendo a Forza Italia di essere presente alla riunione calendarizzata per il prossimo 20 novembre. Dove? Ovviamente nella sede della Lega di Salvini, in via  Ponte Ferroviario 15. Sede inaugurata dallo stesso Salvini nelle scorse settimane.

Gli invitati

Nando MarinoGli invitati al tavolo della Lega, oltre a Fi sono: Movimiento Nazionale per la Sovranità che fa riferimento a Brindisi a Cesare Mevoli, partito Liberale Italino, Direzione Italia vale a dire i fittiani alcuni dei quali hanno partecipato all'incontro di presentazione del movimento che fa capo al notaio Michele Errico; Fratelli d’Italia con Giacomo Serio; Partito Repubblicano  Italiano tornato a incontrare i brindisini dopo la nomina a coordinatore provinciale dell'ex sindaco Giovanni Antonino.

Invitati, inoltre:  Associazione Periferia, costituita anni addietro dall'ex consigliere comunale Massimiliano Oggiano; Associazione Proiezione Futuro Associazione Movimento + 39 alla quale ha aderito l'ex assessore comunale Massimo Ciullo; Associazione Noi Centro Confederato con Idea di Quagliariello, vale a dire i sostenitori della sindaca Angela Carluccio, caduta per effetto delle contestuali dimissioni di 17 consiglieri; Progetto per l'Italia.

centrodestra-2

"Non si vota un candidato senza sapere il suo programma, senza capire a che partito o  corrente appartenga e senza sapere a quale chi e’ la coalizione e quale sindaco sostiene", sottolinea Taurino che può contare già sulle adesioni di Oggiano, Ciullo e Mevoli, incontrati nei giorni scorsi (sopra una delle foto postate su Facebook). Il 20 novembre, quindi, si saprà chi prenderà parte alla riunione e di conseguenza quali forze politiche aderiscono allo schieramento di "centrodestra". E probabilmente si inizierà a parlare di programma da presentare agli elettori.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega di Salvini insiste: "Riunione esplorativa del centrodestra"

BrindisiReport è in caricamento